Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Le pagelle della Costa d'Avorio - Gervinho trascinatore, la difesa cede nel finale

Le pagelle della Costa d'Avorio - Gervinho trascinatore, la difesa cede nel finale
giovedì 19 giugno 2014, 20:082014
di Raimondo De Magistris

Barry 5.5 - Poco reattivo sul gol che sblocca la partita, non ha colpe sulla rete del 2-0 firmata Quintero.

Aurier 6.5 - Tiene bene a bada Ibarbo sulla sua corsia, protagonista di un'eccellente gara in fase di spinta. E' il migliore della linea difensiva ivoriana.

Zokora 5.5 - Una buona prestazione in fase difensiva, ma pesa sulla sua partita l'errore sul gol che sblocca la partita: sul corner di Cuadrado si perde la marcatura di James Rodriguez che di testa trafigge il portiere.

Bamba 6 - Nessuna sbavatura evidente al centro della difesa, anche se nella ripresa va in costante difficoltà visto che non riceve più la giusta copertura dal centrocampo.

Boka 5.5 - Ogni volta che si fa vedere in attacco Cuadrado lo colpisce in ripartenza. Il colombiano è avversario inarrestabile e per lui - nonostante tanta corsa e sacrificio - una serata tutt'altro che positiva.

Serey 5 - Pesa sull'economia della partita la sua palla persa in mezzo al campo che dà il via al contropiede decisivo per il gol del 2-0. Dal 73' Bolly s.v.

Yaya Touré 6.5 - Dopo un esordio con più ombre che luci prende in mano la Costa d'Avorio accompagnandola in una prestazione di ben altro spessore rispetto alla sfida contro il Giappone. Imprendibile quando parte palla al piede, impreciso sulla battuta dei piazzati.

Tioté 6.5 - Prestazione di grande spessore in mezzo al campo. Nella prima mezz'ora recupera tanti palloni e riesce più volte a spezzare la manovra avversaria. Cala nel finale.

Gervinho 7 - Riapre la partita con una giocata individuale quando nessuno in casa Costa d'Avorio sembrava più crederci: doppio dribbling prima di trafiggere Ospina. Nel finale prova a trascinare la sua squadra verso un clamoroso pareggio, ma il muro colombiano regge.

Bony 5.5 - Preferito ancora una volta a Drogba, troppo confusionario nell'area avversaria per creare pericoli dalle parti di Ospina. Dal 60' Drogba 6 - Non riesce a incidere come fatto nella sfida contro il Giappone, anche se dà più peso all'attacco rispetto a Bony. Esclusione incomprensibile.

Gradel 5.5 - Disputa una prestazione di grande sacrificio: bene nel primo tempo, cala vistosamente nella ripresa e Lamouchi lo toglie presto dal campo. Dal 68' Kalou 6 - Più pericoloso in fase offensiva rispetto a Gradel, ci prova in un paio di circostanze ma non trova la porta.