Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Le pagelle di Modena-Perugia - Crescenzi, corsa e qualità. Bene Parigini

Le pagelle di Modena-Perugia - Crescenzi, corsa e qualità. Bene PariginiTUTTO mercato WEB
© foto di Cerquiglini Loris/LR Press
martedì 23 settembre 2014, 22:362014
di Riccardo Gatto
Risultato finale: Modena-Perugia 0-0

Provedel 6 - Sempre attento e preciso nelle uscite, non ha molto lavoro perché gli attaccanti del Modena non sono mai pericolosi.

Goldaniga 7 - Attento, preciso e puntuale. Non sbaglia nulla, è una delle sorprese di questo avvio di campionato.

Giacomazzi 6 - E' attento sul duo Granoche-Nizzetto, deve lasciare il campo per un problema fisico. Dal 27' Rossi 6 - Viene guidato bene da Goldaniga e Comotto, cresce rispetto alla gara contro il Vicenza.

Comotto 6,5 - Inizia la gara da terzo di difesa, la finisce da centrale sparando in tribuna un tentativo di Manfrin. L'esperienza si fa sentire.

Del Prete 6,5 - Macina chilometri sulla fascia destra, è sempre presente in tutte le azioni. Sfiora il vantaggio con un destro che si spegne alto.

Fazzi 5,5 - Soffre gli inserimenti centrali di Schiavone e Salifu, prende anche l'ammonizione. Ha un'occasione ghiotta sul destro, ma fallisce lo stop decisivo. Dal 78' Vinicius - s.v.

Taddei 6 - Prende un'ammonizione, è meno vivo nel gioco rispetto alle altre partite. Un po' impreciso sui calci piazzati.

Verre 6,5 - E' padrone del centrocampo, tutti i palloni passano da lui. Ha la freschezza di un giovane e l'intelligenza di un veterano.

Crescenzi 7 - Gara straordinaria del giovane calciatore del Perugia, che corre per due sulla sinistra sfornando molti cross mai sfruttati dagli attaccanti. Con l'ingresso di Vinicius per Fazzi, passa a fare la mezz'ala.

Parigini 6 - Finisce in crescendo la partita, aumenta i ritmi con l'ingresso in campo di Rabusic. Sfiora il gol, ma i crampi alla fine hanno la meglio.

Falcinelli 5,5 - Zero tiri in porta, partita difficile per tutti gli attaccanti. Fatica a scambiare con Parigini, è ben imbrigliato dal duo Cionek-Marzorati. Dal 74' Rabusic s.v. -