Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Le probabili formazioni di Cittadella-Pro Vercelli - Sgrigna torna titolare

Le probabili formazioni di Cittadella-Pro Vercelli - Sgrigna torna titolareTUTTO mercato WEB
© foto di Alberto Forestieri
martedì 23 settembre 2014, 06:022014
di Alberto Forestieri

Lo stadio Piercesare Tombolato di Cittadella è pronto ad accogliere il primo turno infrasettimanale del campionato. Domani sera, alle ore 20.30, i granata di Claudio Foscarini ospiteranno la Pro Vercelli di Cristiano Scazzola, nel match valido per la quinta giornata del torneo cadetto. La compagine veneta è reduce dalla bellissima vittoria interna, in rimonta, di sabato pomeriggio per 3-2 contro il Pescara, mentre quella piemontese ha letteralmente annichilito il Varese rifilandogli un sonoro 4-0. Due squadre in salute, quindi, e pronte nuovamente a cercare di stupire i propri tifosi, in un campionato che, come al solito, sta riservando sorprese giornata dopo giornata. La Pro Vercelli non ha mai segnato nei due precedenti contro il Cittadella, rimediando una sonora sconfitta per 3-0 nell'ultima trasferta nella città murata. Dal punto di vista statistico, va sottolineato il prolifico attacco dei padroni di casa, il migliore di tutto il campionato (a braccetto con Frosinone, Carpi) con 8 reti realizzate (7 quelle degli ospiti), unito al mal di trasferta della Pro Vercelli, che finora ha sempre perso lontano dal Silvio Piola senza mai realizzare un gol. Sarà una sfida particolare per gli ex di turno Coly e Di Roberto ed anche per il terzino sinistro Liviero, prodotto delle giovanili della Juventus, ma nato e cresciuto a Castelfranco Veneto, a due passi da Cittadella. Per questa gara è stato designato il Sig. Gavillucci della sezione di Latina, coadiuvato dagli assistenti Peretti e Oliveri.

COME ARRIVA IL CITTADELLA: Il blocco della formazione che ha sconfitto il Pescara tre giorni fa dovrebbe essere confermato in toto da Claudio Foscarini, che non potrà nuovamente contare sulle prestazioni di Schenetti, Paolucci e Donazzan, tutti ai box per problemi fisici. Tuttavia, qualche piccola variazione ci sarà. In primis Sgrigna riprenderà la maglia da titolare al posto di Lora nel ruolo di trequartista, che ha interpretato alla grande nello spezzone di gara contro gli abruzzesi. Inoltre, Busellato dovrebbe rilevare Palma a centrocampo. Coralli, dopo la splendida doppietta vincente di sabato, potrebbe rifiatare per lasciar spazio a Mancuso. Quest'ultimo sembra leggermente in vantaggio nel ballottaggio con il compagno di squadra.

COME ARRIVA LA PRO VERCELLI: Dopo la convincente vittoria contro il Varese, Scazzola dovrebbe dar fiducia all'undici iniziale sceso in campo contro i biancorossi. Le possibilità di trovare il primo gol, e magari la prima vittoria, in trasferta dipenderanno soprattutto dal temibile tridente offensivo formato dall'ex Di Roberto, Marchi e dal ventenne Belloni, interessante prodotto delle giovanili dell'Inter. A centrocampo, i piedi buoni di Ronaldo saranno affiancati da Castiglia e Scavone, mentre davanti all'estremo difensore Russo, la linea difensiva vedrà protagonisti Germano, Bani, Coly ed il castellano Liviero.

PROBABILI FORMAZIONI

Cittadella (4-3-1-2): Valentini; Cappelletti, Scaglia, Pellizzer, Barreca; Busellato, Rigoni, Benedetti; Sgrigna; Gerardi, Mancuso. Allenatore: Foscarini.

Pro Vercelli (4-3-3): Russo; Germano, Coly, Bani, Liviero; Castiglia, Ronaldo, Scavone; Di Roberto, Marchi, Belloni. Allenatore: Scazzola.