Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Le probabili formazioni di Real-Basilea - Ancelotti conferma Casillas

Le probabili formazioni di Real-Basilea - Ancelotti conferma CasillasTUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
martedì 16 settembre 2014, 06:502014
di Michele Pavese
Fischio d'inizio ore 20.45. Diretta testuale su TMW

Dopo un inizio quasi disastroso in campionato, con soli tre punti conquistati in altrettante partite disputate, Carlo Ancelotti e il suo Real Madrid non vedono l'ora di rituffarsi nel loro habitat naturale, la Champions League. I campioni d'Europa in carica, senza più il peso della "decima" a gravare sulle spalle, ripartono dal Santiago Bernabeu, dove affronteranno il sempre ostico Basilea. Può essere l'occasione giusta per zittire le tante critiche piovute addosso ai 'Blancos' in queste prime settimane, che hanno coinvolto in primis il presidente Florentino Perez e il suo "mercato delle figurine". Il cammino nel Gruppo B sembra essere in discesa per gli spagnoli, ma guai a sottovalutare gli svizzeri, protagonisti in Europa nelle ultime stagioni e tutt'altro che rassegnati a recitare il ruolo di vittima sacrificale del girone (dove sono inseriti anche Liverpool e Ludogorets). Il club elvetico è stato affidato alle cure di una vecchia conoscenza del calcio italiano, Paulo Sousa: l'ex juventino, all'esordio da allenatore in una competizione vinta due volte da calciatore, si è ritrovato una rosa completamente rinnovata, a causa delle partenze di elementi di spessore come Sommer, Sauro, Stocker e Dragovic. Si spera nell'esplosione del gioiellino Embolo, ma il vero colpo è stato l'ingaggio di Walter Samuel. Due soli i precedenti tra le due squadre, nel primo turno della Coppa Uefa 1971-72: passò il Real grazie ad un doppio 2-1.

COME ARRIVA IL REAL MADRID - Anche se è prematuro parlare di crisi, Ancelotti deve trasmettere fiducia alla squadra. Per questo motivo, non ci saranno rivoluzioni rispetto alla sconfitta nel derby di sabato. Casillas resterà tra i pali (ma Keylor Navas scalpita), mentre James Rodriguez agirà da raccordo tra il centrocampo e il trio d'attacco. Indisponibili Carvajal, Khedira e Jesè, tutti per infortunio.

COME ARRIVA IL BASILEA - Qualche dubbio per Paulo Sousa, che dovrebbe proporre un 3-4-2-1 piuttosto abbottonato. Due i ballottaggi: Gashi o Gonzalez per il ruolo di trequartista, Streller o Sio in avanti. Indisponibili gli infortunati Degen e Ivanov e lo squalificato Diaz

PROBABILI FORMAZIONI

Real Madrid (4-2-3-1): Casillas; Arbeloa, Pepe, Sergio Ramos, Marcelo; Modric, Kroos; Ronaldo, James Rodriguez, Bale; Benzema

Basilea (3-4-2-1): Vaclik; Schar, Xhaka, Samuel; Calla, Frei, Zuffi, Safari; Delgado, Gashi; Streller