Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Lega Pro, la Juve Stabia annienta il Barletta. Top&flop della gara

Lega Pro, la Juve Stabia annienta il Barletta. Top&flop della garaTUTTO mercato WEB
© foto di Prospero Scolpini/TuttoNocerina.com
domenica 21 settembre 2014, 20:072014
di Luca Esposito
Juve Stabia-Barletta 3-1

Al Menti di Castellammare è stato un confronto acceso tra la Juve Stabia padrona di casa e un Barletta che non è sembrato quello solito. Per molti minuti i biancorossi sono stati anche in superiorità numerica per un fallo da rigore commesso da Romeo, ma è stata ancora notevole la forza d'urto dei gialloblù che hanno rimontato e hanno giocato con applicazione, meritandosi il successo. Al 20' il rigore per il Barletta: bravissimo Fall a incunearsi nell'area stabiese e Romeo non trova di meglio che stenderlo, cartellino rosso. Dal dischetto Floriano non sbaglia. La Juve Stabia, tornata a quattro in difesa con l'inserimento di Jefferson, comunque trova la forza di andare a pareggiare: punizione di La Camera e colpo di testa di Ripa che batte Liverani. Nella ripresa il secondo gol degli stabiesi: parte anche stavolta dal piede destro di La Camera e Di Carmine ruba il tempo a tutti. E si mette peggio al minuto 70: Meola tocca inavvertitamente palla con la mano in area barlettana e viene espulso, dal dischetto Ripa non fallisce. Proprio Ripa viene salutato con un applauso dai propri tifosi nel momento in cui Pancaro lo sostituisce con Nicastro, comunque per il 3-1 è corroborante per la Juve Stabia che vola a quota 7, mentre il Barletta dovrà riflettere sugli errori commessi.

IL TABELLINO DELLA GARA
JUVE STABIA: Pisseri 6, Cancellotti 6, Contessa 6, La Camera 6, Romeo 5, Migliorini 6, Vella ng (27' Jefferson 6), Jidayi 6, Ripa 8 (79' Nicastro ng), Gammone 6 (46' Bombagi 6), Di Carmine 7. Allenatore: Giuseppe Pancaro 6,5.
BARLETTA: Liverani 6, Meola 5, Cortellini 5,5, De Rose 5, Stendardo 6, Radi 6, Floriano 7, Quadri 6 (65' Gemignani ng), Fall 6, Venitucci 6 (65' Dell'Agnello ng), Branzani 6 (73' Zammuto ng). Allenatore: Marco Sesia 5,5.
Arbitro: Amoroso di Paola 8.
RETI: 21' rigore Floriano (Bt), 30' Ripa (JS), 66' Di Carmine (JS), 71' rigore Ripa (JS).
NOTE: ammoniti Meola, Quadri, Branzani, Radi e De Rose (Bt), e Contessa (JS). Espulsi Romeo (JS) al 20' per fallo da ultimo uomo, e Meola (Bt) al 70' per seconda ammonizione.

TOP

Ripa (Juve Stabia): è riuscito a dimostrare tutta la sua forza contro i difensori barlettani che non sono riusciti ad anticiparlo. INDOMABILE
Floriano (Barletta): sempre il più pericoloso nell'attacco biancorosso. Al di là del rigore segnato esibisce un passo diverso da quello degli avversari. AGILE
Di Carmine (Juve Stabia): sembra il giocatore più adatto a supportare Ripa, in due riescono a segnare tre gol e potranno fare ancora tanto. ECCELLENTE

FLOP

Meola (Barletta): non riesce a evitare il secondo cartellino giallo e il conseguente calcio di rigore per la Juve Stabia. INGENUO
Romeo (Juve Stabia): lascia i suoi in dieci con un fallo inevitabile. Buon per lui che i gialloblù riusciranno comunque a vincere. FALLOSO
De Rose (Barletta): qualche difficoltà nel costruire la manovra dei suoi, soprattutto dopo l'uscita di Quadri. IMPRECISO