Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e ufficialità del 24 marzo

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e ufficialità del 24 marzoTUTTO mercato WEB
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
martedì 25 marzo 2014, 00:302014
di Tommaso Maschio

INTER-GUARIN: AVANTI FINO AL 2017. L'UDINESE PIAZZA IL COLPO RIERA. BARBARA BERLUSCONI: "SEEDORF E' UNA SCELTA DI MIO PADRE". IL BAYERN STOPPA LA CESSIONE DI MANDZUKIC. NETO E DE SANCTIS VERSO IL RINNOVO

ATALANTA: Grande protagonista della giornata di ieri Giacomo Bonaventura è tornato alla ribalta anche per quanto riguarda il mercato. Il suo agente Martorelli a TMW ha però allontanato le voci sul futuro del giocatore: "In questo momento non vogliamo parlarne. E' ancora presto per farlo e qualsiasi squadra fosse interessata a lui deve prima trovare l'accordo con l'Atalanta".

BOLOGNA: Si avvicina alla squadra emiliana il giovane Julian Baumgartner del Senica. Il giocatore, che piace anche alla Juventus, potrebbe decidere di vestire il rossoblu avendo a Bologna più possibilità di trovare spazio. Per lui pronti tre anni di contratto.

FIORENTINA: Il futuro di Neto sarà ancora viola. Il portiere infatti dovrebbe presto sedersi al tavolo con la società per prolungare un contratto in scadenza nel 2015.

INTER: I nerazzurri hanno annunciato il rinnovo di contratto di Fredy Guarin fino al 2017, mentre sul mercato si lavora per accontentare il tecnico Mazzarri. Uno degli obiettivi potrebbe essere Christian Maggio del Napoli. Eventualità che il suo agente Briaschi ha allontanato ai nostri microfoni: "Non ho notizie in questo senso, non ci sono richieste. Ero a Napoli lo scorso venerdì e credo che anche al club azzurro non siano arrivate chiamate a riguardo". In entrata il ds Ausilio ha allontanato le voci su Sagna e Dzeko: "Non c'è alcun collegamento fra il mio viaggio in Inghilterra e Sagna o Dzeko. Quando non ci sono partite infrasettimanali abbiamo la possibilità di viaggiare ed è questa l'opportunità per sviluppare contatti con altri addetti ai lavori". Il centrocampista dell'Inter Zdravko Kuzmanovic potrebbe far ritorno al Basilea, club che lo ha lanciato nel grande calcio europeo. Secondo il portale svizzero 4-4-2.com il club svizzero starebbe lavorando per il centrocampista serbo che nonostante un contratto fino al 2017 con l'Inter potrebbe lasciare l'Italia in estate.

JUVENTUS: Il presidente dei bavaresi Karl-Heinz Rummenigge oggi ha infatti smentito seccamente la possibilità che l'attaccante Mario Mandzukic possa accasarsi alla Juventus o a qualsiasi altro club: "Mario Mandzukic è sotto contratto con il nostro club e non si muoverà - ha dichiarato ai microfoni del Welt am Sonntag  -. Sono consapevole del fatto che molti club abbiano cominciato a manifestare un interesse nei confronti del nostro calciatore, ma io credo che resterà anche oltre il termine di questa stagione". La formazione bianconera è avvertita.

MILAN: L'ad del Milan Barbara Berlusconi ha rilasciato al magazine FourFourTwo Italia alcune dichiarazioni relative al suo rapporto con Galliani e al futuro del club: "Negli scorsi mesi, con Adriano Galliani, si è aperto un confronto certo duro, ma che oggi valuto positivamente. Un confronto utile e costruttivo che riguarda tutti gli ambiti societari e che porterà cambiamenti significativi. Sono certa che questo chiarimento e la ritrovata comunità d'intenti non potrà che giovare al Milan. L'obiettivo è quello di ingaggiare giovani talenti prima che diventino top player e prima che il loro costo sia, per noi, difficile da sostenere. Aumentare i ricavi, poi, è una sfida per noi centrale. Solo così potremmo autofinanziarci, migliorare le strutture e permetterci qualche top player in più. Una sfida che darà i primi risultati nel medio periodo, non prima di tre anni". Infine su Seedorf poche, ma chiare parole: "È una scelta di mio padre".

ROMA: La redazione di TuttoMercatoWeb.com ha contattato Francesco Marseglia, l'agente Fifa che ha curato il passaggio di Rafael Toloi alla Roma. Il difensore brasiliano esordirà dal primo minuto contro il Torino: "Lui è tranquillo, si allena bene e non vede l'ora di scendere in campo. Ha bisogno di giocare e mettersi in mostra. Domani sarà la prima da titolare, sarà emozionato davanti a tutto il pubblico romanista, per un giocatore che non ha mai giocato in Europa deve essere una bella soddisfazione. E' pronto per giocarsi le sue carte, il momento è arrivato. Si è parlato molto in questi mesi di un mancato utilizzo perché Garcia forse non ci puntava, invece credo l'abbiamo voluto far integrare al massimo prima di buttarlo nella mischia. Ha lavorato parecchio in allenamento ed ora Garcia è pronto a puntare su di lui. Sono state scritte anche cose inesatte, Toloi si sta giocando il riscatto e ce la metterà tutta per convincere allenatore e dirigenza". Roma che intanto pensa a rinnovare il contratto di Morgan De Sanctis in scadenza nel 2015.
SAMPDORIA: Intervistato da Eurosport il portiere Sergio Romero ha parlato del proprio futuro spiegando di voler restare al Monaco nonostante in Francia non abbia ancora trovato spazio da titolare: Ho un contratto con la Sampdoria, ma spero che il Monaco mi riscatti. Voglio rimanere qui anche per le prossime stagione, questo è un club ambizioso e la mia famiglia si trova bene in questa città".

UDINESE: I friulani hanno piazzato il primo colpo per la prossima stagione ovvero Albert Riera, ex di Galatasaray, Manchester City ed Espanyol, che vestirà il bianconero a partire dall'estate. Un acquisto che il direttore sportivo dell'Udinese Cristiano Giaretta ha commentato così a TMW: "Siamo molto soddisfatti di questa operazione, Riera è un giocatore importante come racconta la sua storia passata. Il suo curriculum è ricco di grandi squadre, potrà darci grande mano soprattutto dal punto di vista della personalità. Oltre alla tecnica ha una grande fisicità. Per tutte queste componenti siamo sicuri che possa far bene con la nostra maglia". Per quanto riguarda invece le mosse in uscita ecco le sue parole su Pereyra e Cuadrado: "Contatti concreti con una squadra specifica non ne abbiamo ancora avuti, ma è chiaro che Pereyra abbia gli occhi delle big addosso. - continua Giaretta - Per Juan ripeto quello che diciamo da tanto tempo. E' una situazione che affrontano direttamente i presidenti, ne stanno continuando a parlare ma per il momento non ci sono novità a riguardo".

IL BAYERN BLINDA DANTE E TOGLIE DAL MERCATO SHAQIRI E MANDZUKIC. RULLI VERSO IL MANCHESTER CITY. IL MONACO PIOMBA SU WILLIAM CARVALHO. IL VALENCIA SOGNA VILLA. VELA VERSO LA PREMIER LEAGUE. HUNT PRONTO ALL'ADDIO AL WERDER. DUE FRANCESI LASCIANO IL RUBIN KAZAN

INGHILTERRA: Il Manchester City sembra puntare con decisione su Geronimo Rulli dell'Estudiantes come sostituto di Hart nella prossima stagione. Il giovane argentino avrebbe superato la concorrenza di Victor Valdes. In casa Manchester United invece si pensa al futuro che potrebbe essere rappresentato dal giovane Bebè, voglioso di tornare a vestire la maglia degli inglesi per restarci dopo l'anno in prestito al Pacos de Ferreira in Portogallo.

GERMANIA: Il Bayern Monaco non sembra intenzionato a smobilitare la squadra che sta macinando record in Germania. È di oggi la notizia del rinnovo di Dante fino al 2017. Il club ha inoltre smentito che l'esterno Xherdan Shaqiri e l'attaccante Mario Mandzukic siano sul mercato e possano lasciare la Baviera in estate. Shaqiri che ha smentito il fratello-agente spiegando di non pensare di lasciare il Bayern. Per quanto riguarda il mercato in entrata è stato invece smentito l'interesse per Julian Draxler dello Schalke 04. Dopo 13 anni potrebbe finire l'avventura di Aaron Hunt con la maglia del Werder Brema. Il calciatore infatti è in scadenza di contratto e potrebbe lasciare il club a fine stagione a parametro zero. Sul giocatore ci sarebbero ben tre club interessati: il Besiktas in Turchia, il Bayer Leverkusen in Germania e Stoke City e Tottenham in Inghilterra.

FRANCIA: Il futuro di Mauricio Pochettino tecnico del Southampton potrebbe essere in Francia alla guida di una delle grandi della Ligue 1. Il Marsiglia infatti starebbe studiando da vicino il tecnico argentino in vista della prossima stagione quando partirà una rifondazione da parte del club per provare a tenere testa alle corazzate PSG e Monaco. Lo rivela il quotidiano francese Le Parisien. Secondo il portale francese Le10Sport.com anche il Monaco si sarebbe inserito nella corsa per il centrocampista dello Sporting Lisbona William Carvalho. Il club francese è infatti pronto a pagare la clausola di rescissione del giocatore, pari a 45 milioni di euro, per assicurarsi un giocatore che sappia mettere in campo fisico, corsa e qualità in entrambe le fasi di gioco.

SPAGNA:Secondo il portale spagnolo Fichajes.net il Valencia sogna il ritorno di David Villa, attualmente all'Atletico Madrid, e starebbe lavorando per riportarlo a Mestalla. I contatti fra i due club sarebbero già stati avviati con il Valencia che in questo modo vorrebbe anticipare le mosse di alcuni club di MLS interessati, ma c'è da sciogliere il nodo legato all'ingaggio dell'esperto attaccante. Se Villa non rivedrà in basso le sue aspettative contrattuali infatti il sogno di rivederlo con la maglia del Valencia sfumerà. Il messicano Carlos Vela sembra ritenere conclusa la sua avventura in Spagna con la maglia della Real Sociedad e sarebbe pronto a chiedere la cessione alla società basca in vista dell'estate. L'attaccante potrebbe tornare in Premier League, dove ha vestito la maglia dell'Arsenal, visto l'interessamento di Liverpool e Tottenham. Attraverso il proprio sito ufficiale, il Levante ha comunicato il rinnovo contrattuale di Nabil El Zhar. Il centrocampista marocchino si è legato al club valenciano fino al 2016.

RESTO D'EUROPA: Secondo quanto riportato da Izvestia in estate il Rubin Kazan saluterà i due francesi presenti in rosa: Chris Mavinga e Yann M'Vila. Sia il difensore che il centrocampista infatti lasceranno il club russo e hanno già dato mandato ai rispettivi agenti di trovargli una squadra per la prossima stagione. L'ala del Benfica Eduardo Salvio su Twitter ha commentato la vittoria sull'Academica rivelando di voler giocare ancora a lungo con l'attuale club: "Sono felicissimo per la vittoria e per aver raggiunto le 100 presenze con questo club. Spero di giocare ancora molte gare qui". Parole che allontanano le sirene russe e in particolare quelle dello Zenit di Villas-Boas.