Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Milan, Inzaghi: "So che il presidente è contento di noi"

Milan, Inzaghi: "So che il presidente è contento di noi"TUTTO mercato WEB
© foto di Alberto Lingria/Photoviews
domenica 28 settembre 2014, 17:332014
di Antonio Vitiello

Il tecnico del Milan, Filippo Inzaghi, ha parlato ai microfoni di RaiSport dopo il pareggio contro il Cesena: "Abbiamo fatto un primo tempo buono, siamo andati sotto al loro primo tiro, poi le gare si complicano se non riesci a fare gol. Siamo rimasti anche in dieci, siamo in una buona posizione, in fase di crescita, sappiamo che dobbiamo migliore qualcosa, piano piano faremo meglio. Sono state due trasferte complicate contro Empoli e Cesena, da un po' lavorano con l'allenatore e con la rosa. So che il nostro presidente è contento di noi, dobbiamo continuare con questo gioco. Siamo il Milan e siamo alla quinta giornata, veniamo da una stagione difficile, dobbiamo stare molto tranquilli secondo me.

Zapata? Ha fatto molto bene a parte l'espulsione, l'altra volta si diceva Bonera, ogni volta si parla dei centrali difensivi. Abbiamo fatto un grande primo tempo, poi non riesci a segnare e le cose si complicano. So che dobbiamo migliorare tanto, ma lo sapevo dal 10 di luglio. Juve e Roma? Sono solo 5 giornate ma sono squadre più attrezzate delle altre, hanno qualcosa in più e per ora lo stanno dimostrando".