Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Milan, Mexes: "Lo spirito è quello giusto"

Milan, Mexes: "Lo spirito è quello giusto"TUTTO mercato WEB
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
giovedì 27 marzo 2014, 15:502014
di Chiara Biondini

Il difensore rossonero, Philippe Mexes è intervenuto oggi ai microfoni di Milan Channel all'indomani della vittoria ottenuta contro la Fiorentina.

"Era fondamentale per noi portare a casa la vittoria contro la Fiorentina. Ci ha fatto bene al morale soprattutto dopo la partita contro la Lazio nella quale potevamo tornare a Milano con i tre punti. Eravamo già compatti come gruppo, stare insieme in questi giorni ci ha aiutato ancora di più, non è facile vivere un momento come questo, ci serviva un risultato positivo. Stiamo lavorando bene, ci erano venuti dei dubbi quando non vincevamo, ma l'importante è il risultato. Non importa chi fa gol, ma certamente sono contento di aver segnato. Con i miei connazionali compagni di reparto mi trovo bene, ci troviamo bene tra di noi ma anche con Zapata, Abate, De Sciglio, Emanuelson, Silvestre e Zaccardo oltre a Bonera che era in campo con me ieri. Lo spirito è giusto ed è giusta anche la concorrenza, fa parte del calcio, ma noi stiamo lavorando l'uno per l'altro. Questa vittoria ci serve per fare una buona prestazione sabato contro il Chievo. Tutti hanno bisogno di tutti: gli attaccanti hanno bisogno di noi in fase offensiva per essere più concreti, come noi abbiamo bisogno degli attaccanti in fase difensiva. Il nostro difetto era quello di subire tanti gol, ieri non ne abbiamo subiti. Abbiamo sempre un pensiero per Claudio, il gol lo dedico anche a lui che è sempre nei nostri pensieri".