Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Mondiale e mercato: i centravanti del Belgio scalpitano in attesa del futuro

Mondiale e mercato: i centravanti del Belgio scalpitano in attesa del futuro
domenica 22 giugno 2014, 08:362014
di Simone Lorini

Romelu Lukaku e Divock Origi sono due dei simboli di questo Belgio giovanissimo, sbarazzino e che da questa inesperienza rischia di essere schiacciato in una competizione pressante e carica di insidie qual è il Mondiale. Classe 1993 il primo, addirittura 1995 il secondo, entrambi alla ricerca di un posto al sole per spiccare il volo sul mercato post-Mondiale, quando in molte busseranno alle porte di Chelsea e Lille per averli.

Nella prima gara giocata dai Diavoli Rossi, la vittoria in rimonta sull'Algeria, il primo ha deluso ed il secondo sorpreso. Non è detto che oggi, nella gara contro la Russia, i ruoli non si possano invertire. Intanto il Borussia Dortmund preme per avere l'ariete del Chelsea, alla seconda ottima stagione in Premier l'anno scorso e nonostante questo fuori dai piani tecnici di Mourinho, mentre l'Arsenal farebbe volentieri un pensiero su Origi, che 19 anni da poco compiuti ha già una quarantina di presenze sulle spalle in Ligue 1 (il campionato preferito di Wenger) ed una personalità così pronunciata da non temere neanche l'esordio Mondiale (vicinissimo al gol dopo cinque minuti dall'ingresso contro l'Algeria). Le italiane? Al momento i due attaccanti di Wilmots sembrano obiettivi difficilmente raggiungibili, specie se si attende la fine della rassegna iridata prima di muovere i primi passi per loro.