Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Napoli, Bigon: "Vogliamo andare avanti in EL, non molliamo nessun obiettivo"

Napoli, Bigon: "Vogliamo andare avanti in EL, non molliamo nessun obiettivo"
mercoledì 19 marzo 2014, 14:112014
di Simone Bernabei

Il direttore sportivo del Napoli Riccardo Bigon ha parlato a Radio Kiss Kiss Napoli alla vigilia del match con il Porto. Ecco quanto riportato da TuttoNapoli: "La partita contro il Porto è molto importante, come tutte le altre, è una partita secca che determina una qualificazione. Si spera di portare a casa un risultato positivo. Dipenderà da noi, dal Porto che è una squadra molto forte e dall'apporto del nostro pubblico. La speranza e l'obiettivo è quello di andare avanti. E' la prima volta che arriviamo al secondo turno dopo i gironi e c'è voglia di proseguire su questa scia, la partecipazione alla Champions quest'anno è stata molto positiva, dodici punti non li ha fatti nemmeno il Milan che ha giocato due partite dopo di noi, è motivo d'orgoglio per noi.

L'anno prossimo può essere che i 12 punti serviranno per passare i gironi. Ogni fase della stagione ha la sua importanza, anche se parlare di fasi è complicato visto che giochiamo ininterrottamente dal 6 gennaio, nazionali compresi. La squadra ha preso questi ritmi, c'è abitudine a vivere queste gare con continuità e senza pressioni, è un percorso che abbiamo iniziato diversi anni fa. Europa o campionato? Entrambi, sono tutti obiettivi importanti e cercheremo di andare sempre più avanti possibile dando il massimo di noi stessi. Senza dimenticare che la finale di Coppa Italia sarà un altro obiettivo da portare a casa".