Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Napoli: Jorginho, Henrique e il terzino sinistro. Due le alternative

Napoli: Jorginho, Henrique e il terzino sinistro. Due le alternativeTUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
giovedì 30 gennaio 2014, 07:002014
di Raimondo De Magistris

La serata di ieri ha sicuramente rasserenato i tifosi del Napoli circa la bontà del primo e finora unico acquisto del Napoli in questa sessione di calciomercato. Schierato per la prima volta dal 1', Jorginho ha subito preso per mano il centrocampo azzurro trascinando la squadra al successo contro la Lazio. Al di là della partecipazione nella fortunosa azione da gol, l'italo-brasiliano ha dato il via e concluso tutte le azioni più pericolose della gara destando un'ottima impressione ai suoi nuovi sostenitori che, infatti, non hanno esitato nel dedicargli la standing-ovation al momento della sostituzione.
Molto soddisfatto della sua prestazione anche Rafael Benitez che nel post-partita ha subito elogiato il lavoro di Bigon e del suo staff per avergli messo a disposizione un centrocampista con caratteristiche diverse rispetto a quelli già presenti in rosa. Jorginho, infatti, ha capacità in fase di impostazione che mancano a Inler e Dzemaili e potrà rivelarsi fondamentale soprattutto nelle gare interne contro squadre che si chiudono con tutti o quasi gli effettivi a loro disposizione.
Oggi, però, all'indomani dell'ottima prestazione del calciatore di Imbituba sarà il giorno di un altro brasiliano. Il Napoli ha infatti ultimato tra la fine della scorsa settimana e l'inizio dell'ultima di calciomercato l'acquisto di Henrique Adriano Buss, leader del Palmeiras che a 27 anni ha deciso di provare una nuova avventura in Europa. Troppo importante l'offerta del Napoli per lasciarsela scappare, un'altra grande occasione dopo quella fallita al Barcellona. Benitez l'ha scelto per la sua versatilità in mezzo al campo, considerato che Henrique è in grado di giocare sia al centro della difesa che a centrocampo.

Il brasiliano di Marechal Cândido Rondon potrebbe essere l'ultimo acquisto di questa sessione di calciomercato ma - in tal senso - non è detto l'ultima parola. "Se sul mercato si farà qualcosa in più sarà sicuramente positivo", ha detto ieri sera lo stesso Benitez consapevole che il Napoli si sta muovendo anche per l'acquisto di un esterno per la fascia mancina. Con Armero destinato a salutare Castel Volturno, il club partenopeo si muove alla ricerca di un terzino in grado di scalzare fino da subito Reveillere tra i titolari: Fábio Coentrão il grande sogno, Faouzi Ghoulam l'alternativa low cost, ma non per questo meno semplice da definire. Il gong finale si avvicina: Bigon e De Laurentiis al lavoro per calare il tris.