Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Napoli, quattro tenori per non sbagliare più

Napoli, quattro tenori per non sbagliare piùTUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
mercoledì 24 settembre 2014, 08:002014
di Luca Bargellini

Un felice intermezzo europeo non è riuscito a rilanciare l'entusiasmo del Napoli e dei suoi tifosi. Dopo le sconfitte contro Chievo e Udinese, la formazione di Rafael Benitez è già arrivata ad un bivio decisivo della stagione. Contro il Palermo, non a caso, il tecnico spagnolo ha deciso di rilanciare tutti i big: Callejon, Hamsik e Mertens dietro a Gonzalo Higuain. Quattro tenori che possono decidere le partite in ogni momento. Classe, talento ed esperienza dalla loro parte sono l'arma a cui si affida l'ex Liverpool per riannodare le trame della sua storia partenopea. Il Palermo, però, non è squadra da prendere sottogamba.

Vazquez è gioiellino che fa ben sperare, mentre il resto del gruppo appare solido anche se con qualche pecca sul piano dell'esperienza nella massima serie. In ogni caso per il Napoli non è più lecito sbagliare. Alla quarta giornata è già tempo di verdetti. Benitez lo sa. De Laurentiis pure.