Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Novara, Aglietti: "Fondamentale tenere alta la tensione"

Novara, Aglietti: "Fondamentale tenere alta la tensione"TUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
martedì 25 marzo 2014, 10:282014
di Gianluca Losco

Dopo la vittoria di misura sul Carpi, per il Novara di Aglietti arriva questa sera un'altra sfida in casa, stavolta contro la Ternana. Queste le dichiarazioni dell'allenatore riportate dal sito ufficiale del club: "Non essendoci molto tempo per prepararle, in queste partite è fondamentale tenere alta la tensione emotive e trarre il meglio dalla partita precedente. Anche se veniamo da una vittoria non possiamo assolutamente permetterci di abbassare la tensione, dobbiamo tener presente il nostro obiettivo e concentrare tutti gli sforzi in quella direzione. Per quanto riguarda la situazione di Lazzari e Vicari usciti dal campo acciaccati, dovrò valutare con lo staff medico ma la loro situazione non destra preoccupazioni ed entrambi dovrebbero essere a disposizione.

La Ternana? E' innegabile che affrontiamo una delle squadre più in forma del momento, sono reduci da nove risultati utili consecutivi e naturalmente hanno il vento in poppa, ma come ripeto spesso, noi dobbiamo guardare solo in casa nostra. Come fatto a Novara a lunghi tratti, Tesser è solito schierare un trequartista rapido che agisce dietro due punte veloci e dotate tecnicamente, quindi dovremo prestare la massima attenzione. La sconfitta dell'andata? Può essere un ulteriore stimolo solo per noi, a Terni abbiamo giocato sicuramente una brutta gara ma non mi piace parlare di vendetta. E' una partita come tutte le altre, conta vincere a prescindere dall'interpretazione che si affida ai tre punti".