Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Oddo sta con Balotelli: "Non si attaccano i compagni in pubblico"

Oddo sta con Balotelli: "Non si attaccano i compagni in pubblico"TUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
giovedì 26 giugno 2014, 13:382014
di Luca Bargellini

"E' un Mondiale che è andato male. Adesso è il momento di cambiare per ripartire in maniera nuova. Bisogna cambiare e rivoluzionare tutto. Il nostro è un calcio legato alla politica, per questo serve gente giovane che ha voglia di fare e che conosca bene il mondo del calcio. Servono idee nuove, che ci possano permettere di riavvicinarsi agli altri paesi. Balotelli? Se le cose vanno male è assurdo pensare che sia colpa di una sola persona. E' brutto sentir attaccare un compagno, se ne deve parlare solo dentro lo spogliatoio. Non si devono attaccare i compagni fuori dallo spogliatoio", queste le parole di Massimo Oddo, ex difensore campione del Mondo 2006, ai microfoni di Deejay Football Club.