Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Parma, Donadoni: "Tanti errori in campo, anche l'arbitro ha sbagliato"

Parma, Donadoni: "Tanti errori in campo, anche l'arbitro ha sbagliato"TUTTO mercato WEB
© foto di Luca Gambuti/Image Sport
domenica 14 settembre 2014, 23:182014
di Marco Frattino

"Ci sono stati errori da parte di tutti, anche da parte dell'arbitro. Capitano giornate storte ai calciatori e agli allenatori, possono esserci anche per i direttori di gara". Così Roberto Donadoni ha parlato della sconfitta contro il Milan per 5-4, il tecnico del Parma ha poi proseguito ai microfoni di Mediaset Premium: "Fare quattro gol ai rossoneri non è semplice, abbiamo sbagliato in qualche occasione ma si tratta principalmente di errori individuali. Posso rimproverare poco ai ragazzi, lo spirito mostrato mi è piaciuto. Sicuramente dovremo lavorare per perfezionare i movimenti in difesa".

L'espulsione di Felipe? "La prima ammonizione è stata eccessiva, l'errore dell'arbitro sul secondo giallo è clamoroso".

L'errore di Cassano sul gol di De Jong? "Abbiamo pagato a caro prezzo le ingenuità, dobbiamo solo lavorare per farci trovare pronti in futuro".

Deluso per la sconfitta interna? "E' stata una prova di carattere importante, questa è la nota positiva della serata e dovremo lavorare ripartendo da questo aspetto".

Il rigore per il Milan? "Lucarelli non sgambetta Menez, casomai è fallo fuori area. Mi dite che era rigore? Mah, allora fino a qualche anno fa ho giocato a Subbuteo. Se vogliamo dire sciocchezze, diciamole pure", ha concluso l'allenatore polemizzando con gli ospiti presenti negli studi dell'emittente televisiva.