Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Parma, Leonardi: "Napoli? L'accordo con Cassano mi fa essere tranquillo"

Parma, Leonardi: "Napoli? L'accordo con Cassano mi fa essere tranquillo"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico Gaetano
martedì 18 marzo 2014, 14:292014
di Chiara Biondini

A Radio Crc nella trasmissione "Si gonfia la rete" di Raffaele Auriemma è intervenuto Pietro Leonardi, direttore generale del Parma.

"Cassano al Napoli? E' un punto di forza del Parma, l'accordo col giocatore mi fa stare tranquillo"
"Cassano? Anch'io ritengo che per il Napoli sarebbe stato un sogno avere Cassano, era la piazza ideale viste le caratteristiche del calciatore. Adesso però è tutto estremamente chiaro, è del Parma a tutti gli effetti. Non sono preoccupato anche perché ritengo che Napoli sia una piazza affascinante per il tifo, ma quando il Parma ha preso Cassano, tutti potevano prenderlo, ma nessuno l'ha fatto. Adesso che è diventato un punto di forza, vorrei che facesse grande il Parma".

"Se chiamasse De Laurentiis? Non ho dubbi: l'accordo con Cassano mi fa essere tranquillo.
Secondo posto? Dobbiamo affrontare Roma e Napoli, magari ci gira bene e vinciamo con entrambe le formazioni"

"Parma in Europa League? Non vorrei trasformare una situazione miracolosa, quella che circonda il Parma giacché i calciatori stanno disputando un'annata strepitosa, ad una in cui la rosa può andare in difficoltà. La cosa più corretta da fare è continuare col nostro percorso per poi iniziare a trarre conclusioni dopo il match contro il Napoli. Il tour de force che ci aspetta non sarà una passeggiata".