Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Sassuolo, Manfredini: "Trattativa flash. Mi sono avvicinato di nuovo a casa"

Sassuolo, Manfredini: "Trattativa flash. Mi sono avvicinato di nuovo a casa"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
venerdì 17 gennaio 2014, 15:502014
di Chiara Biondini
fonte @amontefusco71 Tuttosassuolocalcio.com

Il neo difensore del Sassuolo, Thomas Manfredini si è presentato oggi in casa neroverde.
"Spero di vivamente di dare il mio contributo per la salvezza, ho visto diverse partite, il Sassuolo gioca un buon calcio, da parte mia ci metterò la mia esperienza come ho fatto a Genova e Bergamo dove lottavo per salvarmi. Spero che si possa fare meglio cancellando questo dato, nelle squadre precedenti in fase difensiva abbiamo sempre fatto bene con l'aiuto dei compagni cercheremo di fare altrettanto qua".

L'ex Genoa ha già giocato in regione le maglie di Spal, Rimini e Bologna: "Mi sono avvicinato di nuovo a casa, conta poco, conta di più fare il proprio lavoro. Qui c'è la voglia di far bene, ho già giocato con Bianco a Bergamo a Catania, poi Floro Flores, Zaza e Schelotto, loro mi hanno parlato bene di tutto l'ambiente ed effettivamente è così. Il primo impatto è stato positivo, qui ci sono bravi ragazzi, gente che ha capito cosa serve per ottenere il risultato e la salvezza, il mister ha idee molto precisi".

Le concorrenti per la salvezza sono tante: "Ci sono cinque - sei squadre in lizza che lottano per questo obiettivo, è un campionato talmente difficile che se sbagli un paio di partite ti trovi risucchiato, se invece ne vinci un paio salti fuori dalla zona rossa. Bisogna sempre rimanere concentrati, anche dopo una partita come quella con il Milan, ora ci attendono degli scontri e ci sono i risultati da raggiungere".

Sulla trattativa che l'ha portato a Sassuolo: "E' stata una cosa flash, ho saputo che poteva esserci l'interessamento, stavo andando ad allenare a Genova, mi hanno detto di fare retromarcia e andare a Sassuolo. Le società e i procuratori si sono trovati d'accordo".