Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Verona, Donadel: "Un gol per i miei figli, ora vinciamo il derby"

Verona, Donadel: "Un gol per i miei figli, ora vinciamo il derby"TUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
domenica 30 marzo 2014, 19:402014
di Alessio Alaimo

Il centrocampista del Verona, Marco Donadel, autore del gol che ha sbolccato la gara contro il Genoa si è soffermato nella mixed zone del Bentegodi ai microfoni di ItaSportPress: "La dedica al gol? Alla mia famiglia ed ai miei figli, mi è nata la terza bambina una settimana fa. E' soprattutto per loro. Cosa è cambiato dalla scorsa partita? E' facile guardare i risultati e non le prestazioni, abbiamo giocato tutte partite sulla carta molto difficili, qualche inciampo secondo me fa anche bene, ma diciamo che forse è mancato l'atteggiamento giusto. Dovevamo dare una risposta e ci siamo riusciti".

Riguardo il derby contro il Chievo il centrocampista dice: "Dopo tutti questi bei risultati e i record di Luca Toni ci mancherebbe la vittoria nel derby, sarebbe il coronamento di un'annata stupenda, dobbiamo assolutamente vincere". Sul record di gol segnati in Serie A dal Verona invece dice: "Si c'è questo record ma mancano ancora partite e possiamo aumentarlo, dobbiamo migliorare i nostri difetti. Oggi ci siamo riusciti. L'Assenza di Romulo? Siamo un gruppo molto unito, siamo una squadra di Serie A, siamo preofessionisti. Se manca qualcuno, gli altri si impegneranno di più per rimpiazzarlo. Nessuna squadra della nostra categoria se manca un giocatore gioca male, forse l'unico di cui ne sentiremo molto la mancanza sarebbe Luca che fa reparto da solo".