Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

AlbinoLeffe, Andreoletti: "Pronti per il mercato. Gravina? In bocca al lupo"

AlbinoLeffe, Andreoletti: "Pronti per il mercato. Gravina? In bocca al lupo"TUTTO mercato WEB
© foto di Jacopo Duranti/Tuttolegapro.com
giovedì 31 dicembre 2015, 12:062015
di Luca Bargellini

Dalle pagine del sito ufficiale dell'AlbinoLeffe arrivano le considerazioni di fine anno del presidente Gianfranco Andreoletti: "Conosco una sola formula per superare i momenti difficili: è quella dell'impegno e della tenacia. Anche in quest'occasione utilizzeremo questa ricetta avendo ben presente, senza farci facili illusioni, che la lotta alla salvezza si deciderà all'ultimo minuto dell'ultima gara utile. Scelte che rimpiango? Tutte e nessuna. Non posso non riconoscere che alcune decisioni da me prese si sono dimostrate sbagliate, ma per giudicarle bisognerebbe anche contestualizzarle nella situazione e nel momento in cui sono state fatte. In ogni caso è un esercizio inutile, bisogna solo girare pagina e lavorare. Gravina nuovo presidente della Lega Pro? Noi non lo abbiamo votato, ma ha vinto le elezioni e ora è il nostro Presidente e, sinceramente, gli auguriamo riesca a centrare gli obiettivi indicati nel programma elettorale.

C'è molto lavoro da fare. Il mercato di gennaio? Siamo ben consci della necessità di intervenire sulla rosa. Valuteremo con attenzione le situazioni che il mercato offrirà e, compatibilmente con le possibilità economiche di cui disponiamo, qualora individuassimo delle opportunità di miglioramento dell'organico vedremo di non farcele scappare. D'altra parte avendo sbagliato ad inizio stagione il 'progetto tecnico' ora è ugualmente importante lavorare per darci quell'identità che ancora non abbiamo. Il nuovo Mister e tutti i ragazzi stanno lavorando con serietà ed impegno e continuando su questa strada son certo che riusciremo a migliorare, in ogni caso, le nostre prestazioni".