Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Catania, difesa ballerina e attacco super: la strada per la vetta è ancora lunga

Catania, difesa ballerina e attacco super: la strada per la vetta è ancora lungaTUTTO mercato WEB
© foto di Emanuele Taccardi/TuttoMatera.com
sabato 26 dicembre 2015, 22:152015
di Daniel Uccellieri

Partire in Lega Pro con una penalizzazione di undici punti non è stato sicuramente facile per il Catania, ma i ragazzi di Pancaro hanno disputato un'ottima stagione fin qui, annullando la penalità e portandosi fuori dalla zona retrocessione. La strada per la vetta è ancora lunga, forse una distanza incolmabile quest'anno ma la rosa degli etnei ha tutto per riuscire nell'impresa. L'attacco del Catania è il migliore insieme a quello della capolista Casertana.

Calil, Russotto e Falcone sono giocatori che forse meritano una categoria superiore, Plasmati può essere il valore aggiunto per il girone di ritorno. Se l'attacco del Catania è decisamente temibile, lo stesso non si può dire della difesa: troppe le 18 reti subite fino ad oggi, un reparto che fino ad oggi si è ha avuto troppi cali di attenzione. Pancaro dovrà registrare la difesa se vorrà continuare la scalata verso la zona promozione: la missione è difficile ma non impossibile.