Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Dalle promesse alla standing ovation, Isco si è già preso il Real Madrid

Dalle promesse alla standing ovation, Isco si è già preso il Real MadridTUTTO mercato WEB
© foto di Pedro Rodriguez Canelo
lunedì 23 febbraio 2015, 15:592015
di Alessandra Stefanelli

La stampa spagnola incorona Isco. Dopo una stagione in chiaroscuro, il centrocampista spagnolo si è finalmente preso il Real Madrid, risultando tra i migliori in campo nella gara vinta per 2-0 sull'Elche al punto da guadagnarsi anche l'applauso degli avversari nel momento della sua uscita dal capo. Un assist per Cristiano Ronaldo e tante giocate d'alta classe per un calciatore che oggi più che mai risulta una promessa mantenuta.

Iker Casillas lo ha incoronato: "Sarà il miglior giocatore spagnolo dei prossimi anni". E la stampa si scatena, lanciando sondaggi e chiedendo se Isco potrà o meno essere l'erede di Andres Iniesta. Presto per dirlo, quel che è certo è che l'ex Malaga si è preso il Real Madrid e non ha alcuna intenzione di mollarlo.