Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Feyenoord, Tottenham e Athletic: l'Italia ha sfatato tre tabù

Feyenoord, Tottenham e Athletic: l'Italia ha sfatato tre tabùTUTTO mercato WEB
© foto di foto Federico De Luca
venerdì 27 febbraio 2015, 10:302015
di Gaetano Mocciaro

La serata di Europa League oltre a regalare una notte come non si vedeva da anni ha sfatato degli importanti tabù a livello internazionale. Il Tottenham, ad esempio, non era mai stato eliminato da una squadra italiana in campo internazionale. Nei precedenti gli Spurs hanno eliminato due volte il Milan e una l'Inter.

Capitolo Athletic Bilbao. Se si escludeva la Coppa Uefa alzata dalla Juventus nel 1977 proprio a Bilbao (e comunque in quella partita i bianconeri finirono ko) le trasferte in terra basca sono sempre state dolorose: 8 partite, 7 sconfitte. Solo in estate il Napoli nel catino basco ha perso la Champions League ai preliminari. Sotto i colpi dell'Athletic sono caduti anche il Milan nel 1976 e la Sampdoria nel 1997. Ha rischiato anche il Parma, in una gara della fase a gironi e rischiando l'eliminazione, agguantata solo all'ultima partita. Chi è riuscito a spuntarla, come la già citata Juve del 1977, ma anche nel 1988 (5-1 per i bianconeri a Torino, 3-2 per i baschi a San Mames) e il Parma nel 1994 (vittoria al Tardini 4-2 a ribaltare lo 0-1 di Bilbao) è perché ha fatto valere la propria supremazia in casa.

Infine il Feyenoord. Sebbene la Roma abbia dimostrato valori tecnici superiori rispetto agli olandesi, a Rotterdam non era mai passato nessuno: nei cinque precedenti due vittorie del Feyenoord (contro il Milan nel 1969 e la Juventus nel 1997) e tre pari (0-0 con la Lazio nel 2000, 2-2 con l'Inter e 1-1 con la Juventus nel 2002).