Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Genoa, tridente di successo non si cambia: Gasp e i nuovi titolarissimi

Genoa, tridente di successo non si cambia: Gasp e i nuovi titolarissimiTUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
giovedì 19 febbraio 2015, 17:182015
di Marco Conterio

Iago Falque, alla Juventus, non convinse. M'Baye Niang, al Milan, non ha mai inciso. Diego Perotti, causa infortuni, non è sbarcato prima in Italia. Gian Piero Gasperini, sfruttando il momento difficile e complicato dei tre giocatori, con storie ben diverse, è riuscito a rivitalizzarli. Falque è uomo assist e pure col vizio del gol, confermando perché il Genoa ha deciso di prenderlo in estate con la Fiorentina che era anche interessata pur mai palesandolo chiaramente. E se la doppietta di Niang gli ha regalato di recente pure i primi gol in A, Perotti ha letteralmente strappato dalle mani di Lestienne il ruolo di titolare in attacco. Ed è l'uomo copertina del Gasp anche in vista del derby della Lanterna...