Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Henrique ai saluti, Napoli fissa le condizioni: può tornare dal suo mentore

Henrique ai saluti, Napoli fissa le condizioni: può tornare dal suo mentoreTUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
domenica 20 dicembre 2015, 07:202015
di Marco Frattino

Dalla Serie B brasiliana allo stadio San Paolo, per mettersi agli ordini di Rafa Benitez e conquistare la convocazione per il Mondiale casalingo col Brasile. Henrique Adriano Buss è però da tempo finito ai margini del Napoli, col mercato di gennaio all'orizzonte che rappresenta l'ottima opportunità per intraprendere una nuova avventura. Un'occasione anche per il sodalizio partenopeo, che potrà dunque salutare l'innesto di due inverni fa per puntellare la difesa con un arrivo più congeniale alle idee tattiche di Maurizio Sarri. Proprio il mister ex Empoli non ha mai impiegato il brasiliano arrivato dal Palmeiras, alla quarta esperienza europea dopo le parentesi non proprio esaltanti con Barcellona, Bayer Leverkusen e Racing Santander, prima di tornare (nel 2011) nel club in cui era cresciuto e nel quale è rimasto due anni. L'intoppo, però, è legato alla valutazione del Napoli che chiede un paio di milioni di euro per la cessione, mentre i club brasiliani hanno contattato l'entourage e proveranno a far leva sulla volontà del ragazzo di trasferirsi in una squadra dove possa giocare.

Dal club di San Paolo al San Paolo di Fuorigrotta, dunque, ma l'esperienza partenopea è ormai giunta agli sgoccioli. L'ultima presenza in maglia azzurra risale al 14 maggio, in occasione della sfortunata semifinale di ritorno di Europa League in casa del Dnipro. Quattro le ipotesi all'orizzonte per il futuro dell'ormai ex nazionale verdeoro: Gremio, Flamengo, Sporting Lisbona e Guangzhou Evergrande, il club attualmente allenato da Felipe Scolari. Mentore e maestro che l'ha allenato al Palmeiras prima e in Nazionale poi. La sfortunata parentesi al Mondiale di un anno e mezzo fa ha rappresentato forse un arrivederci tra i due, ma l'imminente saluto tra Henrique e il Napoli ha invece il sapore di un addio.