Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Juve, Marchisio: "La squadra ha fatto un percorso di crescita importante"

Juve, Marchisio: "La squadra ha fatto un percorso di crescita importante"TUTTO mercato WEB
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
domenica 20 dicembre 2015, 15:242015
di Andrea Piras

Il centrocampista della Juventus Claudio Marchisio è intervenuto ai microfoni di Sky Sport 24 al termine della gara di Modena contro il Carpi: "E' normale che all'inizio il mister era un po' arrabbiato, ma lo eravamo anche noi perchè abbiamo rischiato. A freddo dobbiamo pensare a quanto abbiamo fatto, abbiamo recuperato e chiudiamo questo 2015 molto positivo".

Sofferto troppo alla fine?
"La partita non si è messa subito bene per noi, ma come nell'ultimo periodo siamo riusciti a capovolgere l'azione e questo significa che la squadra sta bene. Nei 90 minuti è normale che concedi qualcosina e loro ci hanno messo in difficoltà. Non deve succedere, ma a fine partite eravamo un po' arrabbiati con noi stessi perchè rischiavamo di compromettere la partita".

Siamo a fine 2015. Che voto ti daresti?
"Voti non me ne dò anche perchè c'è già tanta gente che lo fa però è stato un ottimo anno per tutti. Sia la prima parte del 2015, con due trofei e la finale di Champions, sia la seconda perchè siamo in corsa per tutti gli obiettivi. Siamo andati avanti in Coppa Italia, in Champions abbiamo superato il girone, in campionato abbiamo recuperato punti e siamo lì a lottare per lo scudetto. Sappiamo che sarà dura però questo gruppo, sopratutto i giovani e i nuovi, ha fatto un percorso di crescita importante e la squadra ne sta giovando".

Qualche mese fa si parlava di addio allo scudetto. Dove ha lavorato Allegri?
"Io prendo spunto dalla cosa più importante, ovvero la crescita e l'inserimento dei nuovi. Quando si arriva alla Juve si può pensare che vada tutto bene all'inizio. Siamo partiti male con due sconfitte e questo non aiuta. All'inizio non si poteva parlare di scudetto, ma neanche pensarlo. Abbiamo lavorato sodo e ci siamo messi sotto e questo percorso di crescita dovrà continuare perchè alla fine non abbiamo fatto nulla. Anche se siamo in corsa su tutti i fronti, i conti si fanno alla fine".

Siamo a Natale: a chi dare il carbone?
"Un pezzettino di carbone lo darei a tutti quanti, riferito a noi. All'inizio siamo mancati tutti, sia da chi è da più anni qua, le colpe erano di tutti. La forza di questo gruppo è che tutti uniti abbiamo lavorato e siamo riusciti a tornare nella posizione che volevamo a questo punto del campionato. Lo abbiamo mangiato subito il carbone, ora ci meritiamo un regalo".