Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Le pagelle dell'Empoli - Zielinski prezioso, Pucciarelli da incorniciare

Le pagelle dell'Empoli - Zielinski prezioso, Pucciarelli da incorniciareTUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
sabato 19 dicembre 2015, 23:042015
di Gennaro Di Finizio
Bologna-Empoli 2-3

Skorupski 5 - Incerto sulla punizione di Brienza che lo infila praticamente sul suo palo. Non esce benissimo in occasione del gol di Destro. Poteva fare meglio.

Laurini 5 - Dal suo lato è costretto a contenere le incursioni avversarie. L'ammonizione lo limita, e infatti Giampaolo decide di non rischiare negli ultimi minuti e sostituirlo. Dal 79' Zambelli sv

Tonelli 4.5 - Prestazione da dimenticare. Ci sono i suoi errori alla base dei due gol del Bologna. Lezioso in occasione del primo, impreciso sul secondo.

Costa 5.5 - Partecipa alla frittata generale sul gol di Destro. Nel secondo tempo entra in campo con maggior convinzione.

Mario Rui 6 - Ci mette tanta grinta. Quando spinge mette in difficoltà gli avversari ringhiando sul suo lato.

Zielinski 7 - La sua qualità trova massima espressione anche stasera. Il suo assist per Maccarone è un gioiello da vedere più e più volte. Prezioso. Dall'85' Croce sv

Paredes 6.5 - Prestazione di buon livello. Dimostra gran visione di gioco, smistando la palla sulle fasce e provando anche la verticalizzazione.

Buchel 6.5 - Bravo in entrambe le fasi di gioco. Corre fino alla fine, gestendo al meglio le energie.

Saponara 6.5 - Un continuo crescendo. Si inventa l'assist per Pucciarelli e mantiene alta l'intensità per tutta la partita.

Pucciarelli 7 - Una gara da incorniciare. Trova il gol aiutato da una deviazione, ma non si ferma mai. Cerca sempre lo spazio e nel finale si traveste da difensore andando a chiudere sugli avversari in proiezione offensiva. Tanta roba.

Maccarone 7 - A 36 anni suonati, non si può negare che sia ancora decisivo. Mette tanta personalità in campo, mista a gran tecnica e una condizione fisica ottimale. Sfrutta al meglio gli assist di Zielinski e Pucciarelli, siglando una doppietta e dimostrando grande opportunismo. Dal 68' Livaja sv