Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Le pagelle dello Spezia - Chichizola super, Situm in ombra

Le pagelle dello Spezia - Chichizola super, Situm in ombraTUTTO mercato WEB
© foto di Federico Gaetano
sabato 19 dicembre 2015, 17:212015
di Michele Pavese
Brescia-Spezia 1-1

Chichizola 7 - Almeno tre grandi interventi per il portiere argentino, perfetto e incolpevole in occasione della rete di Caracciolo.

Valentini 6 - Resta bloccato in fase difensiva, contiene benissimo lo spauracchio Kupisz, mostrando un grande senso della posizione nonostante non sia un terzino.

Postigo 6 - Il centrale spagnolo non corre particolari rischi, si disimpegna sempre con grande tranquillità.

Terzi 6 - Il duello con Caracciolo è il più interessante della partita. L'ex difensore del Bologna è sempre attento, ma in occasione del gol viene bruciato.

Migliore 5.5 - Soffre la vivacità di Embalo nella ripresa, paga lo sforzo dell'impresa dell'Olimpico.

Ciurria 6 - Un buon primo tempo, dove si rende pericoloso per due volte, poi cala alla distanza. Dal 72' Misic 5.5 - Non riesce a cambiare passo sulla fascia, si preoccupa più della fase difensiva in un momento complicato per la sua squadra.

Acampora 6 - Il gol di Calaiò è merito della sua caparbia pressione su Mazzitelli. Gioca un grandissimo primo tempo, si perde nella seconda frazione, quando non riesce più a tenere né Embalo, né lo stesso Mazzitelli.

Juande 5.5 - Il centrocampista spagnolo non è ancora al top della condizione e si limita al compitino, senza strafare.

Situm 5.5 - Come Migliore, anche il croato accusa stanchezza dopo il tour de force delle ultime settimane. Gli manca brillantezza e si vede. Dall'86' Tamas s.v..

Calaiò 6.5 - Sfrutta al meglio una palla vagante al limite dell'area bresciana e segna il terzo gol stagionale. Ha pochi palloni giocabili, li giostra tutti con intelligenza.

Catellani 5.5 - Si accende a tratti, ma solo nella prima frazione. Ha la grande occasione del raddoppio, Minelli lo ipnotizza. Dall'82' Nené s.v..