Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Le probabili formazioni di Brescia-Perugia - Nessuna rivoluzione per Calori

Le probabili formazioni di Brescia-Perugia - Nessuna rivoluzione per CaloriTUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
sabato 21 febbraio 2015, 06:092015
di Arturo Minervini
Fischio d'inizio ore 15. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!

Altra settimana intensa per il Brescia che, dopo la sconfitta in campionato con il Lanciano ha deciso di richiamare nuovamente in panchina Alessandro Calori, accantonando così l'esperimento Giunti. Fatale al tecnico le tre sconfitte nelle ultime quattro gare di campionato. Una situazione che fino alla settimana scorsa viveva anche il Perugia, con Camplone che era stato messo in discussione dopo la sconfitta di Vicenza ed Atzori ad un passo dalla panchina umbra. Una panchina che, però, è stata nuovamente rinsaldata dopo la vittoria di settimana scorsa nell'anticipo con il Modena. I tre punti contro i canarini hanno dato morale all'ambiente e dato nuova fiducia alla squadra. Una fiducia che non appartiene invece alle rondinelle, che con 29 punti in classifica sono immischiati in piena lotta retrocessione. Ricordiamo che la gara di andata è stata vinta dal Perugia, che al Curi si era imposto grazie alla rete di Rodrigo Taddei.

COME ARRIVA IL BRESCIA - "Sarà la prima di 16 finali che ci aspettano da qui alla fine della stagione. Sarà un percorso lungo, difficile ma tutto ciò non mi spaventa, ho la massima concentrazione su quello che dobbiamo fare in campo. Abbiamo poco tempo, tutti dobbiamo essere consapevoli che è necessario cambiare marcia fin da subito, già a partire dalla gara di domani. Voglio la massima disponibilità da parte di tutti e voglio che i giocatori dimostrino sul campo le proprie qualità". Queste le parole del tecnico Alessandro Calori, che in vista della sfida al Perugia dovrà fare a meno dello squalificato Zambelli. Non ci saranno rivoluzioni, con Arcari tra i pali nel 4-3-1-2 con la difesa a quattro formata da Tonucci, Di Cesare, Antonio Caracciolo e Scaglia. In mediana Bentivoglio, Benali e Quaggiotto, con Sestu alle spalle delle due punte che dovrebbero essere Corvia ed Andra Caracciolo.

COME ARRIVA IL PERUGIA - Non sembrano previste rivoluzioni nel Perugia, con Andrea Campolone che pare orientato a dare fiducia alla squadra che ha battuto il Modena. Il tecnico, però, dovrà fare a meno di Fazio. Nel 3-5-2 umbro possibile la conferma tra i pali di Koprivec, con Amelia ancora in panchina. Nella difesa a tre dovrebbero esserci, da destra verso sinistra, Hegazy, Giacomazzi e Goldaniga. In mediana Faraoni e Crescenzi saranno gli esterni, con in mediana Verre Fossati e Rizzo. In attacco Fabinho sembra in vantaggio su Lanzafame, così come Ardemagni su Falcinelli.

PROBABILI FORMAZIONI

BRESCIA (4-3-1-2): Arcari, Tonuccu, Di Cesare, Antonio Caracciolo, Scaglia; Quaggiotto, Bentivoglio, Benali; Sestu; Corvia, Caracciolo.
Allenatore: Alessandro Calori.

PERUGIA (3-5-2): Koprivec, Goldaniga, Giacomazzi, Hegazy, Faraoni, Rizzo, Fossati, Verre, Crescenzi, Ardemagni, Fabinho. Allenatore: Andrea Camplone.