Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

LIVE TMW - DIRETTA PREMIER - Finali: United ok, cade il Southampton

LIVE TMW - DIRETTA PREMIER - Finali: United ok, cade il Southampton
sabato 28 febbraio 2015, 17:582015
di Vito Aulenti
Partite concluse. I risultati e la classifica

17.58 - Questa la classifica di Premier dopo i primi sei match del ventisettesimo turno: Chelsea 60*, Manchester City 55*, Manchester United 50, Arsenal 48*, Southampton 46, Liverpool 45*, Tottenham 44*, Swansea City 40, West Ham 39, Stoke City 39, Newcastle 35, Crystal Palace 30, WBA 30, Everton 28*, Hull City 26, Sunderland 25, QPR 22*, Burnley 22, Aston Villa 22, Leicester City 18*.
* 1 partita in meno

BURNLEY-SWANSEA CITY 0-1
16.00 - L'arbitro dà il via al match!
5' - Primo squillo di Boyd, che saggia subito i riflessi di Fabianski.
23' - Grande chance per i padroni di casa, vicini al vantaggio con un tocco ravvicinato di Ings: Fabianski non si fa trovare impreparato.
31' - Ci prova Kightly: Fabianski si rifugia in corner.
40' - Swansea vicino all'1-0 con Gomis, la cui conclusione è respinta ottimamente da Heaton.
41' - Ancora in evidenza Gomis, il quale, da pochi passi, non riesce a trovare il bersaglio grosso.
45' - L'arbitro concede un solo minuto di recupero.
45'+1 - Trema nuovamente il pubblico del Turf Moor, intimorito da un tiro di Shelvey terminato non lontano dal palo destro della porta di Heaton.
16.47 - Termina il primo tempo. Squadre ancora sullo 0-0.
17.02 - Si ricomincia!
54' - La prima chance della ripresa capita sui piedi di Kightly, che si fa respingere la conclusione da Fabianski. Sulla corta respinta del portiere ospite, si fa trovare pronto Barnes, che tuttavia calcia addosso al polacco ex Arsenal, ancora una volta decisivo per lo Swansea.
61' - Altra conclusione di Barnes, che questa volta non inquadra nemmeno la porta.
62' - Sostituzione tra le fila dello Swansea: fuori l'evanescente Carroll, dentro Montero.
65' - Gallesi in vantaggio!!! A determinare il vantaggio ospite è una sfortunata autorete di Trippier.
75' - Cambio Burnley: esce Kightly, entra Vokes.
82' - Altro intervento super di Fabianski, senz'altro tra i migliori in campo! Il portiere polacco dice di no a Barnes, che quest'oggi non riesce proprio a segnare.
85' - I gallesi hanno la chance per chiudere il match, ma la sprecano malamente con Montero, il quale, da posizione favorevole, non riesce a spedire in rete.
90' - Tre minuti di recupero indicati dal quarto uomo.
17.50 - Finisce qui! Pesante sconfitta per il Burnley, che subisce un brutto k.o. interno contro lo Swansea. Decisiva l'autorete di Trippier al 65'.

MANCHESTER UNITED-SUNDERLAND 2-0
16.00 - Partiti!
5' - Buona partenza dello United, che prova subito ad imporre il proprio ritmo.
6' - Colpo di testa pericoloso di Rooney, che, sugli sviluppi di un corner, sfiora il palo sinistro della porta difesa da Pantilimon.
7' - Si fa vedere anche la squadra ospite, grazie ad un tiro dal limite di Wickham ben respinto da De Gea.
16' - Prendono coraggio i Black Cats, nuovamente pericolosi con un bolide di Defoe disinnescato da De Gea.
26' - Traversa del Manchester United! La colpisce Young (anche se, in realtà, a sporcare il tiro è O'Shea), particolarmente sfortunato in questa circostanza.
38' - Punizione velenosa di Rooney, che cerca l'incrocio, trovando tuttavia solamente i guantoni di Pantilimon.
45' - Un minuto di recupero indicato dal quarto uomo.
16.46 - Fine primo tempo. Il Manchester United va all'intervallo senza aver ancora sbloccato il match. Nella ripresa servirà maggiore convinzione sotto porta per provare a violare il fortino del Sunderland.
17.01 - Iniziata la ripresa.
46' - Cambio immediato di Van Gaal, che rileva Di Maria con Januzaj.
62' - Deludente la prestazione dello United sino a questo momento, come dimostrano anche i fischi che piovono dagli spalti dell'Old Trafford.
64' - Calcio di rigore per i padroni di casa per fallo in area di Brown!
65' - Intanto espulso proprio l'ex dell'incontro, Brown. Partita in salita per gli ospiti.
65' - Sul dischetto va Rooney, che non sbaglia!!! United avanti!!!
67' - Doppia sostituzione per il Sunderland: escono Defoe e Wickham, ed entrano Graham e Vergini.
68' - Cambia qualcosa anche Van Gaal, che vuole maggiore densità in mezzo al campo. Esce Falcao, sostituito da Fellaini.
72' - Red Devils vicini al raddoppio con Januzaj, la cui conclusione è ben respinta da Pantilimon.
76' - Pericoloso anche Smalling, il quale, sugli sviluppi di un corner, non riesce ad incornare il pallone verso la porta.
80' - Giallo per van Aanholt.
85' - Rooney!!! Raddoppio United!!! Ancora una volta decisivo l'attaccante inglese, che centra la doppietta personale con un'incornata vincente.
86' - Standing ovation per Rooney, che lascia il posto a Mata.
90' - Tre minuti di recupero concessi dall'arbitro.
90'+1 - Rete annullata a Herrera, pescato in posizione di fuorigioco.
17.50 - Triplice fischio dell'arbitro. Importante vittoria del Manchester United, che guadagna ulteriore terreno sul Southampton e supera momentaneamente in classifica l'Arsenal, impegnato domani pomeriggio all'Emirates contro l'Everton.

NEWCASTLE-ASTON VILLA 1-0
16.00 - L'attesa è terminata: si può iniziare!
16' - Primo quarto d'ora di gioco abbastanza equilibrato. Pochissime le emozioni regalate dal match sino a questo momento.
24' - Importante opportunità sciupata da Benteké, che, da posizione molto invitante, non riesce a trovare l'appuntamento con il gol.
26' - Prima ammonizione del match per Hutton.
28' - Ancora in evidenza Benteké, che questa volta non trova il vantaggio soprattutto per merito di Krul, bravo a respingere una pericolosa conclusione dell'attaccante belga.
35' - Altra bella parata di Krul, stavolta attento su un tentativo di Sinclair.
37' - Newcastle avanti!!! E' Cissé a sbloccare il match, sfruttando da pochi passi un suggerimento di Janmaat.
42' - Padroni di casa vicini al raddoppio con Riviere, il cui colpo di testa termina fuori di poco.
45' - Un minuto di recupero.
45'+2 - Giallo per Lowton.
16.47 - Duplice fischio dell'arbitro. Newcastle all'intervallo in vantaggio di una rete.
17.02 - L'arbitro dà il via alla ripresa.
53' - Ammonito Williamson.
58' - Newcastle ad un passo dal 2-0 con il solito Cissé, il cui colpo di testa termina largo di un niente.
61' - Infortunio per Haidara, che lascia il campo a Taylor.
63' - Agbonlahor finisce sul taccuino dell'arbitro.
71' - Benteké segna di testa, ma la sua rete non è convalidata dal guardalinee, che lo pesca in posizione di offside.
76' - Il neo entrato Taylor ci prova da calcio piazzato: nessun problema per Guzan, che non si fa sorprendere.
77' - Palo di Perez! Newcastle vicinissimo al 2-0!
83' - L'arbitro ammonisce Clark.
90' - Saranno ben sei i minuti di recupero.
17.54 - Fine match! Vince il Newcastle, che inguaia ulteriormente l'Aston Villa (fermo al penultimo posto). Decisiva la segnatura al minuto 37 di Cissé.

STOKE CITY-HULL CITY 1-0
16.00 - Battuto il calcio d'inizio!
9' - Tentativo velleitario di N'Zonzi e palla ampiamente alta.
20' - Esce dal guscio anche l'Hull City, messosi in evidenza con una conclusione bassa di Aluko parata da Begovic.
28' - Ammonito Pieters.
32' - C'è lavoro anche per McGregor, bravo a respingere un tiro velenoso di Ireland.
43' - Giallo per Moses.
45' - Tre minuti ancora da giocare.
16.48 - Termina la prima frazione di gioco con le squadre ancora inchiodate sullo 0-0.
17.03 - Si riparte!
46' - Sostituzione per i padroni di casa: fuori Ireland, dentro Adam.
56' - Meyler finisce sul taccuino dei cattivi.
59' - Tentativo di Adam direttamente da calcio di punizione: palla fuori di poco.
70' - Ancora pericoloso Adam, che tuttavia alza troppo la mira e spara al di sopra della traversa della porta difesa da McGregor.
70' - Cambio tra le fila dello Stoke: dentro Crouch, fuori Diouf.
71' - Stoke in vantaggio!!! E' proprio il neo entrato Crouch, dopo soli 60'' dal suo ingresso in campo, a freddare McGregor con un preciso colpo di testa su cross di Adam!
77' - Giallo per Dawson.
90' - Cinque minuti di recupero indicati dal quarto uomo.
17.53 - Finisce qui! Continua a stupire lo Stoke City, che batte anche l'Hull City e si porta al nono posto in classifica, agganciando il West Ham a quota 39 punti.

WEST BROMWICH-SOUTHAMPTON 1-0
16.00 - Si comincia!
3' - Clamoroso al The Hawthorns! Subito sotto i Saints!!! E' il solito Berahino a sbloccare il match, freddando immediatamente l'incolpevole Forster con un bolide terrificante.
19' - Alquanto timida la reazione degli ospiti, che non si sono ancora affacciati con la dovuta pericolosità dalle parti di Foster.
25' - Koeman prova a dare una scossa ai suoi, inserendo l'ex Juventus Elia al posto di Gardos.
29' - Ammonito Wanyama.
32' - Si sveglia il Southampton, che crea un'occasione pericolosa con Mané, il quale, tuttavia, spreca malamente colpendo alto da buona posizione.
45' - Due minuti di extra-time.
16.47 - Termina il primo tempo, con i Saints sotto di una rete al The Hawthorns.
17.03 - Si riparte!
46' - Seconda sostituzione per i Saints: esce Wanyama, entra Davis.
56' - Problemi fisici per Berahino, l'autore del gol che al momento decide il match. Al suo posto, ecco Mulumbu.
62' - Punizione dal limite di Schneiderlin e palla fuori non di molto.
63' - Giallo per Foster.
74' - Koeman si gioca la carta Long. Ad uscire dal campo è Tadic.
80' - WBA ad un passo dal 2-0! E' Fletcher a divorarsi un'importante opportunità, spedendo alto da ottima posizione.
82' - Sessegnon finisce sul taccuino dell'arbitro.
88' - Infortunio per Brown, che lascia il campo a Baird.
90' - Quattro minuti di extra-time.
17.53 - Brutta sconfitta per il Southampton, che perde ulteriore terreno dallo United. Ad imporsi è un generosissimo WBA, che ora si allontana sensibilmente dalla zona bollente.

15.56 - Squadre in campo. A breve, l'inizio delle cinque partite in programma.

15.50 - Per ciò che concerne la lotta salvezza, da rimarcare l'impegno casalingo del Burnley al cospetto dello Swansea City (occhio a Ings, che ha segnato in cinque delle sue ultime sette apparizioni in campionato), e le proibitive trasferte di Aston Villa e Hull City, di scena sui campi di Newcastle e Stoke City.

15.48 - Tra meno di un quarto d'ora, spazio a ben cinque incontri, con gran parte delle attenzioni rivolte allo scontro a distanza tra Manchester United e Southampton, quarta e la quinta forza del campionato, impegnate rispettivamente contro formazioni affamate di punti come Sunderland e West Bromwich: sulla carta, la gara più agevole ce l'hanno i Red Devils, che però farebbero bene a non sottovalutare l'avversario odierno per evitare di cadere nello stesso tranello di sette giorni fa al Liberty Stadium.

15.45 - Importante successo esterno per il Crystal Palace, che si aggiudica il derby di Londra, battendo 3-1 il West Ham. Grande protagonista di giornata Glenn Murray, autore di una doppietta e di una espulsione per somma di ammonizioni. Le altre reti del match portano invece la firma di Dann ed Enner Valencia, il quale ha provato, invano, a trascinare gli Hammers verso una clamorosa rimonta, che non si è concretizzata anche per merito di Speroni, determinante con le sue parate nel finale di gara.

15.30 - Gentili lettori di TMW, buon pomeriggio e bentrovati al consueto appuntamento con la Premier League, quest'oggi giunta al ventisettesimo turno. Come ogni settimana, vi terremo costantemente aggiornati sui gol e le principali azioni che si svilupperanno sui cinque campi di giornata. Non perdetevi neanche un secondo della nostra diretta testuale!