Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Lupa Roma, Maurizi: "Stiamo bene, anche con l'Ancona buona gara"

Lupa Roma, Maurizi: "Stiamo bene, anche con l'Ancona buona gara"TUTTO mercato WEB
© foto di Prospero Scolpini/TuttoLegaPro.com
giovedì 17 dicembre 2015, 14:422015
di Ivan Cardia

Sfida al Pisa per la Lupa Roma di Agenore Maurizi, che ai microfoni di tuttopisa.it ha presentato la partita: "Stiamo bene, sto allenando una squadra che ha trovato una buona identità e ha creato un buon gruppo, e oltre a questo abbiamo modo di lavorare con una società molto seria. La sconfitta di Ancona ha interrotto una serie di risultati utili, ma la prestazione c'è stata, tanto che anche il presidente ci ha fatto i complimenti: noi teniamo molto alla prova in sé, nel calcio ci sono mille variabili che contano, e appunto le prestazioni sono una di queste. Dispiace per la sconfitta, ma non abbiamo il morale a terra perché sappiamo di aver disputato una buona gara.

Non voglio passare da presuntuoso, ma sinceramente io non guardo mai in casa altrui: non è corretto, e da lontano è anche difficile parlare perché le cose non si sanno e non si conoscono. Pensiamo solo a noi stessi, gli altri non li guardiamo: dobbiamo solo concentrarci su quello che noi dobbiamo fare. Posso solo dire che il calcio è fatto di tanti episodi, ed è normale che gli umori vadano e vengano.

Mercato? Noi per ora dobbiamo solo pensare al Pisa, e a gennaio a preparare bene le gare che ci aspetteranno: intanto con quelli che siamo. Al mercato ci penserà la società, noi come gruppo dobbiamo guardare al calcio giocato".