Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Rimpianto Juve-Samp. Gabbiadini è già una stella a Napoli

Rimpianto Juve-Samp. Gabbiadini è già una stella a NapoliTUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/ Image Sport
giovedì 19 febbraio 2015, 21:122015
di Lorenzo Di Benedetto

Nel giorno della sua cessione al Napoli nessuno pensava che Manolo Gabbiadini potesse diventare un rimpianto sia per la Juventus che per la Sampdoria in meno di un mese, ma le sue prime prestazioni con la sua nuova maglia hanno mandato un messaggio inequivocabile. Il club di Aurelio De Laurentiis ha messo a segno un grande colpo di mercato, e la prova è rappresentata non solo dai quattro gol in 6 partite siglati dal numero 23 di Rafa Benitez, da quando è arrivato alle pendici del Vesuvio, ma anche, e soprattutto, dalla facilità con il quale lo stesso Gabbiadini si è inserito alla perfezione negli schemi del tecnico spagnolo.

Da una parte corsa e sacrificio, dall'altra assist e gol: l'ex attaccante di Bologna e Sampdoria è già un protagonista a Napoli e siamo certi che dalle parti di Torino e di Genova qualche dirigente si sta mangiando le mani per averlo fatto partire forse troppo presto, senza pensarci a fondo. L'affare ormai però è andato in porto e sempre parlando di affare la sensazione è che sia stato il club partenopeo a farlo, perché nel mercato delle cifre monstre, riuscire a portare a casa un giocatore come Gabbiadini a 13 milioni di euro è stato senza dubbio un colpo da novanta per la dirigenza campana.