Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Roma, Sabatini: "Garcia resta il nostro allenatore, ci rialzeremo"

Roma, Sabatini: "Garcia resta il nostro allenatore, ci rialzeremo"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
domenica 22 febbraio 2015, 17:572015
di Riccardo Gatto

Dai microfoni di Rai Sport, il direttore sportivo della Roma Walter Sabatini analizza il pareggio di oggi contro l'Hellas Verona: "Abbiamo qualche pomeriggio ma anche qualche serata complicata - esordisce - Sta succedendo che c'è la pressione dei risultati, ora non stanno arrivando ma il calcio è questo. Ci risolleveremo".

Doumbia sembra in ritardo di condizione
"Sì, assolutamente. Ma quando parlavo di errori di valutazione non parlavo dei valori dei calciatori. Lui, come Ibarbo, hanno potenzialità importanti. Il mister gli sta dando minutaggio per fargli ritrovare la brillantezza muscolare ma ne usciremo. L'allenatore viene seguito in maniera chiara ed evidente, i calciatori sono professionisti seri".

Giovedì c'è una gara delicata a Rotterdam, poi il 2 marzo contro la Juventus. Lo scudetto è raggiungibile?
"Intanto pensiamo a Rotterdam, che è una gara importantissima per noi e per il nostro futuro. La gara con la Juventus non è uno scontro al vertice, proveremo a proteggere il secondo posto. Magari è propedeutico per attaccare il primo".

Garcia è seguito dallo spogliatoio. Sarà l'allenatore del futuro?
"E' un dubbio che non deve insinuarsi nella mente di nessuno, Garcia resta assolutamente l'allenatore della Roma per il futuro".