Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Serie B, il 19° turno: tra i due litiganti (Cagliari e Bari) il terzo (Crotone) gode?

Serie B, il 19° turno: tra i due litiganti (Cagliari e Bari) il terzo (Crotone) gode?TUTTO mercato WEB
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
sabato 19 dicembre 2015, 07:102015
di Giampaolo Gaias

Il big match del 19° turno di Serie B è sicuramente quello che andrà in scena alle 18 al Sant'Elia di Cagliari, quando i rossoblù di Rastelli - seconda forza del campionato cadetto - sfideranno il Bari di Nicola, terza forza del torneo. Una partita che promette gol e spettacolo e che potrà lasciare segni pesanti sul proseguo del campionato.

Tra le due litiganti del Sant'Elia, potrebbe approfittarne il Crotone di Juric, capolista solitario, che affronterà il Latina. Un'occasione importante per rubare punti a una delle due inseguitrici o addirittura a entrambe in caso di pareggio in terra sarda.

Match duro e importante anche quello che attende il Novara di Baroni. I piemontesi affronteranno,in trasferta, l'Ascoli di Mangia. I bianconeri hanno bisogno di punti e di una vittoria convincente tra le mura amiche, ma non sarà facile affrontare Evacuo e compagni, avversario ostico e tra i più in forma del campionato.

Partita da alti contenuti tecnici anche Brescia-Spezia. Le rondinelle di Boscaglia stanno facendo un campionato strepitoso e non si vogliono fermare. Lo Spezia arriva dall'impresa in Coppa Italia contro la Roma e il passaggio ai quarti della competizione nazionale potrebbe dare ulteriore spinta emotiva ai ragazzi di Di Carlo.

Derby importante e sentito tra Virtus Lanciano e Pescara. Potrebbe essere l'ultima occasione per D'Aversa, che deve fare bottino pieno contro l'amico Oddo per salvare una panchina che traballa.

Match difficile anche per il Cesena di Drago, che affronta un'ostica Ternana. I bianconeri sono un po' calati rispetto a inizio stagione e vogliono riprendere il passo per continuare a coltivare il sogno Serie A.

Deve vincere a tutti i costi anche il Como di Festa, che avrà un avversario durissimo come l'Avellino di Tesser, che ha ritrovato la presenza e i gol di Castaldo. I lariani devono fare bottino pieno per provare ad avvicinare il Lanciano, penultimo in classifica.

Chiudono la giornata Trapani e Pro Vercelli che si sfideranno in Sicilia. Un solo punto, in favore dei ragazzi di Cosmi, separa le due contendenti in classifica, anteprima di un match che promette grande equilibrio.

Intanto nei due anticipi giocati ieri, il Modena di Crespo ha battuto per 2-0 la Salernitana di Torrente grazie ai gol di Belingheri e Granoche (uscito per un infortunio). Nell'altro anticipo il Perugia ha strapazzato il Livorno con un perentorio 4-1, grazie ai gol di Drolè, Parigini e Ardemagni (doppietta). Non è bastato agli amaranto il vantaggio iniziale di Moscati.