Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Spezia, Di Carlo: "Brescia ennesima prova. A Roma grande personalità"

Spezia, Di Carlo: "Brescia ennesima prova. A Roma grande personalità"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico Gaetano
venerdì 18 dicembre 2015, 16:542015
di Tommaso Maschio

Il tecnico dello Spezia Domenico Di Carlo ha parlato della sfida contro il Brescia al "Rigamonti", fortino finora inespugnabile, ritornando però sull'impresa dell'Olimpico di Roma: "Torniamo da Roma con ottime indicazioni perché la squadra ha ottenuto un risultato incredibile dimostrando compattezza e condizione fisica per i 120 minuti di gioco. Ho visto grande personalità giocando senza preoccuparsi dell'avversario e dello stadio in cui si giocava. E' arrivata una qualificazione che consente anche di ritrovare nuove energie, ma è normale che sia così dopo tante gare ravvicinate. Dobbiamo gestire bene questa vittoria che deve darci consapevolezza e spingerci a lavorare mantenendo comunque un profilo basso.

Vedere il Patron, il Presidente e tutti i dirigenti esultare a fine partita è stato davvero bello, così come lo sono stati gli attestati di stima arrivati da tutta Italia e l'affetto eccezionale che i nostri tifosi hanno saputo dimostrarci ancora una volta; questo Spezia deve far sognare, le lacrime dei tifosi dopo il rigore trasformato da Acampora sono l'emblema di quanto le Aquile valgano per il popolo spezzino. - continua Di Carlo parlando poi del prossimo avversario - Sta facendo un ottimo campionato, mi ricorda il Vicenza dello scorso anno e bisogna fare i complimenti alla società. Sono un'ottima squadra fisica, tecnica, veloce e giovane, ma anche con giocatori esperti e di valore ckme Caracciolo. Per noi sarà un'ennesima prova, giocare in questo momento al "Rigamonti" non è facile per nessuno, ma se usciremo con un altro risultato positivo ne gioveremo doppiamente; voglio una squadra che scenda in campo con il giusto atteggiamento, con la voglia di vincere e di lottare fino al 95', perchè in Serie B tutto questo è fondamentale".