Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Tre gol per regalarsi l'Inter: Napoli vola ai quarti di Coppa Italia

Tre gol per regalarsi l'Inter: Napoli vola ai quarti di Coppa Italia
mercoledì 16 dicembre 2015, 20:572015
di Marco Frattino

Il Napoli non cade nel tranello degli ottavi di Coppa Italia. Vittoria doveva essere contro il Verona e il successo al San Paolo non è mancato, con gli azzurri che non hanno 'imitato' Roma e Fiorentina nel pomeriggio in cui la Tim Cup ha visto cadere le big della Serie A. Nessun problema per la squadra di Maurizio Sarri, che non ha risparmiato i titolarissimi Reina, Koulibaly, Allan e Higuain dal 1'. Il tutto nonostante l'Hellas in formazione rimaneggiata, con Luigi Delneri che ieri ha presentato come un "impiccio" l'impegno di questa sera. Sono bastati pochi minuti al Napoli per mettere le cose in chiaro, con Omar El Kaddouri e Mertens che hanno praticamente archiviato la pratica già al 12'.
Pochi brividi a Fuorigrotta, in relazione al pubblico presentatosi per il match che non ha affascinato la città vista la scarsa affluenza tra curve e tribune.

Bassa l'intensità del gioco dopo i primi due gol azzurri e Napoli che ha successivamente tirato i remi in barca, con qualche emozione legata al pestone che Higuain ha rimediato da Wszolek e la traversa di Checchin verso il finale di frazione. Nella ripresa Sarri ha mischiato le carte, riservando spazio a Marek Hamsik al posto di David Lopez e con Higuain che ha cercato a più riprese la gioia personale fino al momento di lasciare il campo in favore di Josè Callejon. Proprio lo spagnolo, poco dopo l'ingresso, ha siglato la terza marcatura partenopea sfruttando il perfetto assist di El Kaddouri. Giochi praticamente chiusi, anche se qualche secondo prima Hamsik ha fallito un calcio di rigore: il palo colpito dallo slovacco testimonia l'annata storta sotto il profilo delle marcature.
Tre gol nel freddo del San Paolo per regalarsi il quarto di finale più tirato ed equilibrato della Coppa Italia: l'appuntamento è fissato al 20 gennaio a Fuorigrotta contro l'Inter. La corsa alla sesta coppa per gli azzurri, dunque, è partita.