Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Inter, Banega serve subito ma il Siviglia non molla

Inter, Banega serve subito ma il Siviglia non mollaTUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
domenica 31 gennaio 2016, 07:002016
di Raimondo De Magistris

E' il centrocampista argentino Ever Banega il grande obiettivo dell'Inter per questi ultimi due giorni di mercato. Ufficializzato l'acquisto dalla Sampdoria di Eder, il club nerazzurro ha concentrato tutte le sue energie sul calciatore del Siviglia che ha già raggiunto un accordo col club nerazzurro a partire dalla prossima estate.
Dall'Andalusia sono arrivate conferme di un'intesa praticamente definita: Banega a Milano guadagnerà tre milioni di euro netti a stagione, oltre a un bonus d'ingresso da 2.6-2.7 milioni di euro. Dettagli di una trattativa fatta e finita, di un affare che l'Inter dovrebbe anticipare già a gennaio per rilanciarsi dopo un mese di gennaio piuttosto opaco.
Già, perché più di Eder è proprio un centrocampista basso di qualità ciò che all'Inter è mancato nella prima parte di stagione.

Con Kondogbia alle prese con una prolungata fase di ambientamento e la coppia Medel-Felipe Melo utile quasi esclusivamente in fase difensiva, l'Inter paga l'assenza di un cervello di centrocampo, di un giocatore capace di accendere la luce quando c'è da fare la partita e gli avversari sono rintanati nella loro trequarti.
Banega, in questo senso, rappresenterebbe un rinforzo ideale, ma il Siviglia nonostante un contratto in scadenza a giugno non molla la presa. La richiesta è di cinque milioni di euro, una cifra che da Milano giudicano eccessiva per un giocatore che a giugno arriverà gratis. Eppure, nonostante l'esosa richiesta, l'Inter ci proverà fino a lunedì sera: Banega serve subito perché i verdetti in vetta sono ancora tutti da scrivere.