Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Juve regina con Higuain, ma Pogba va verso lo United. Inter: torna Joao Mario e ha due problemi da risolvere, il Napoli investe così dopo il Pipita...

Juve regina con Higuain, ma Pogba va verso lo United. Inter: torna Joao Mario e ha due problemi da risolvere, il Napoli investe così dopo il Pipita...TUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
giovedì 28 luglio 2016, 00:002016
di Luca Marchetti

E' la Juventus la regina del mercato. E' stato il giorno di Higuain, un altro grande acquisto dopo Dani Alves, Pjanic, Benatia e Pjaca. Ora può arrivare il momento della cessione eccellente, quella di Pogba. Una cessione che non dipende dalle spese fatte dalla Juve, ma esclusivamente dalla volontà del giocatore. Pogba e Raiola da alcune settimane hanno trovato l'accordo con il Manchester United e hanno fatto capire alla società il desiderio di andar via. Le cifre non possono essere pareggiate da club italiani: 13 milioni netti a stagione, che diventano circa 20 coi diritti d'immagine. Una super offerta difficile da rifiutare soprattutto se arriva dal club in cui sei cresciuto. Andato via a parametro zero, può tornare per oltre 100 milioni e diventare l'affare più costoso di sempre. Per Paul è anche una rivincita. Lo United ha alzato ancora l'offerta e dovrebbe essere di poco superiore ai 110 milioni più bonus. Si può chiudere nelle prossime 48 ore. Alla fine la percentuale che spetta a Mino Raiola sarebbe a carico del Manchester United. E se tutto procederà in questa direzione potrebbe fare le visite mediche per il club di Mourinho direttamente negli Stati Uniti. La Juve pensa anche ad altre uscite: oltre al Napoli c'è anche il West Ham su Pereyra, mentre il Watford sfida il Cagliari per Isla.

Il Napoli vuole due attaccanti per sostituire Higuain. Uno è Arkadiusz Milik, è in arrivo. Oggi le visite mediche, l'accordo con l'Ajax è trovato per 25 milioni più bonus. L'altro può essere Mauro Icardi, anche se l'Inter continua a fare muro. Il Napoli ha rilanciato offrendo 52 milioni più 2 di bonus, Thohir l'ha dichiarato incedibile e per ora ha mantenuto la parola. Il giocatore però spinge per andar via e il Napoli ci riproverà. E continua la ricerca del centrocampista, precisamente una mezzala, perché Tolisso ha deciso di rimanere al Lione nonostante l'affare fosse a un passo. Proprio come era successo con Gonalons. Per la difesa c'è un intreccio tra Napoli, Torino e Londra. De Laurentiis ha chiamato Cairo per Maksimovic (ricevendo un primo no) dopo l'offerta di 45 milioni del Chelsea per Koulibaly. Conte però pensa anche al difensore serbo se il Napoli dovesse fare muro.

Tornando all'Inter, Icardi non è l'unico problema da risolvere. Il malessere di Roberto Mancini non è mai stato così forte, l'allenatore è scontento per il mancato rinnovo al contratto in scadenza tra un anno. Le ultime chiacchierate non hanno placato i dubbi, uno scenario che può portare alla separazione. Anche se le due parti hanno visioni opposte: l'Inter non vuole licenziare l'allenatore e non vuole pagargli la buonuscita, Mancini non vuole dimettersi per non rimetterci soldi. Per convincerlo a restare la società è pronta ad accontentarlo sul mercato andando a chiudere Candreva, l'offerta alla Lazio è arrivata a 25 milioni comprensivi di bonus. Ma attenzione alle novità della notte: il regalo Suning Joao Mario è tornato di moda. Come? Ne stanno parlando Ausilio e il procuratore del ragazzo, Kia Joorabchian. Kia intanto ha iniziato a fare pressioni sullo Sporting dicendo che è necessario il rinnovo di contratto visto che sono state rifiutate molte offerte. Insomma la pista si riscalda velocemente...

Per sostituirlo la Lazio vuole Thauvin, c'è già l'accordo con il giocatore. Va limato quello con il Newcastle. Dopo Wallace può arrivare un altro difensore centrale: missione in Brasile per Rodrigo Caio, con il San Paolo c'è l'accordo ma manca quello con il ragazzo. La Roma riaccoglie Szczesny: è fatta per un nuovo prestito dall'Arsenal, con diritto di riscatto a 16 milioni. Per Diawara bisogna aspettare l'uscita di Paredes. La Sampdoria ha chiuso per il polacco Linetty, mentre il Benfica è su Pedro Pereira. Thereau potrebbe lasciare l'Udinese e andare al Marsiglia, trattativa in corso. Anche Bruno Fernandes potrebbe lasciare Udinese: il Torino sta facendo un tentativo. Da Higuain a Pogba fino a Maksimovic e Bruno Fernandes, tra acquisti e cessioni ora è Torino la capitale del mercato.