Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Le pagelle della Fiorentina - Tatarusanu attento, Babacar stecca

Le pagelle della Fiorentina - Tatarusanu attento, Babacar steccaTUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
domenica 31 gennaio 2016, 17:062016
di Dennis Magrì
Risultato finale: Genoa-Fiorentina 0-0

Tatarusanu 6.5 - E' bravo nel primo tempo quando chiude lo specchio della porta a Laxalt allo scadere. Nella ripresa compie altri due-tre interventi decisivi e resta in campo nonostante qualche problema fisico.

Roncaglia 5.5 - Fa fatica a contenere Perotti, che dalle sue parti riesce sempre ad andare sul fondo. Nella ripresa prende le misure e gioca con più serenità.

Rodriguez 6 - E' attento e marca stretto Pavoletti: sa di non potergli lasciare metri e lo tiene abbastanza bene nel primo tempo. Nella ripresa, però, è il colpevole numero uno quando lo stesso attaccante genoano si ritrova a tu per tu con Tatarusanu.

Astori 6 - Attento e concentrato, gioca con personalità e lancia un segnale a Conte in tribuna. Passaggi semplici e poche sbavature.

Bernardeschi 5.5 - Spinge poco e difende male. Si limita a contenere le discese di Laxalt, che riesce comunque a sfondare con estrema facilità nel primo tempo. Nella ripresa parte peggio di prima, ma esce alla distanza e partecipa al forcing finale.

Vecino 5.5 - Molto nervoso, sempre in ritardo negli uno contro uno. Si becca un giallo e, dopo pochi secondi, rischia il secondo. Graziato.

Borja Valero 6 - Non splende, probabilmente un po' stanco. Non fa grandi cose, si limita al compitino. Anche perché davanti tutti vogliono il pallone sui piedi e c'è poco movimento.

Pasqual 5 - Va sempre in difficoltà quando a turno Suso e Ansaldi lo puntano. Dalla sua fascia arrivano le maggiori insidie per Tatarusanu. Dal 78' Alonso 6 - Entra bene in partita e all'ultimo respiro rischia di regalare tre punti pesantissimi ai suoi. Buttato nella mischia troppo tardi?

Ilicic 5 - Svaria per tutto il fronte offensivo quando gli va. Gioca quasi svogliato, partita senza lampi. Paulo Sousa se ne accorge e lo toglie dal campo dopo cinquantacinque minuti. Dal 55' Tino Costa 5.5 - Ha voglia di mettersi in mostra davanti al suo ex pubblico, ma non è ancora al top e si vede. Aggiunge qualità al centrocampo viola, ma gioca ad intermittenza.

Zarate 5 - Poco buona la prima. Anzi, per niente. Stecca al suo debutto dal 1', non riuscendo quasi mai a saltare Izzo e Laxalt. Lento, ancora lontano dalla forma migliore. Dal 55' Kalinic 5 - Tocca pochi, pochissimi palloni in avanti. Il suo ingresso in campo non porta particolari benefici.

Babacar 5 - Si muove poco e male. Paulo Sousa lo richiama in più di un'occasione, ma l'esito non cambia. Imperdonabile l'errore sotto porta dopo pochi minuti di gioco. Nella ripresa scompare definitivamente dal campo.