Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Milan, il problema Bacca... Inter, serve chiarezza assoluta!!! Juve, Mandzukic verso il sacrificio

Milan, il problema Bacca... Inter, serve chiarezza assoluta!!! Juve, Mandzukic verso il sacrificioTUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
mercoledì 20 luglio 2016, 00:002016
di Fabrizio Ponciroli

Più si alzano le temperature e più sale la nostra necessità di bombe di mercato quotidiane... Non possiamo farne più a meno, fanno parte del nostro vivere giornaliero. Purtroppo, rispetto a qualche decade fa, dobbiamo accontentarci di qualche grande colpo e tanti, troppi movimenti di mercato "normali"... Non siamo più i signori del calcio mondiale, i quattrini sono altrove. Però, ammettiamolo, ci stiamo difendendo bene, grazie soprattutto al faraonico mercato della Juventus...
Ed eccoci alla questione Higuain. Inutile nasconderlo, la trattativa è in corso e sono tante le possibilità che vada in porto. L'arrivo di Higuain modificherà, e non poco, le gerarchie in casa bianconera. Il Pipita sarà la punta titolarissima, con Dybala al suo fianco (o poco dietro). Zaza ha già fatto sapere che restare per scaldare la panchina non è un'opzione trattatibile. E Manduzukic? Bella domanda... Onestamente credo che il croato potrebbe anche fare le valigie. Restare per fare la riserva non è nelle corde di Mandzukic... E uno come Higuain non puoi lasciarlo troppo in panchina, idem per il rampante Dybala. Inoltre, Mandzukic è uomo mercato, uno che farebbe comodo a tutti (Milan incluso)...
Appunto, il Milan. C'è un problema, un grosso problema: Carlos Bacca!!! Il colombiano è uno dei pochi, forse l'unico, giocatore del Milan che ha mercato. Una punta che garantisce 20 gol a stagione (da tanti anni) è da seguire sempre con attenzione...

Ma il colombiano ha puntato i piedi: ok andar via ma per un club protagonista in Champions League. Il problema è che di squadre, impegnate nella prossima Champions League, pronte a farsi avanti per Bacca non se ne vedono molte, forse nessuna di fatto... L'Arsenal preferirebbe Icardi, l'Atletico Madrid punta a Diego Costa e il Napoli? Ecco, forse il Napoli... Solo speranze, nessuna certezza per un Diavolo che, senza la cessione di Bacca, è bloccato sul mercato. Ma non potrebbe restare Bacca? Sì, peccato che non sia il profilo del bomber che piace a Montella. Bacca pensa solo a segnare, a Montella interessano gli attaccanti che partecipano, attivamente, al gioco...
Chiudiamo con l'Inter. Ne parlavo con un caro amico, super tifoso nerazzurro che, giustamente, mi faceva notare come "... l'Inter è l'unico club che si crea dei problemi da sola. Ci piace essere sempre in affanno, anche in estate quando tutti sono sorridente e carichi a mille". Come dargli torto? Mancini con il muso lungo, Icardi pure e poi una sfilza di giocatori in uscita decisamente arrabbiati... Ma perché? Difficile rispondere, forse fa parte del DNA di questa società... Ma di un fatto sono certo: la nuova società deve fare chiarezza subito, immediatamente. Non bastano le parole del presidente Thohir, serve un intervento, deciso e limpido, della nuova proprietà. Senza chiarezza, il rischio è che le fratture interne facciano scivolare l'Inter ancor prima di partire...
A tutti coloro che mi hanno scritto per rincuorarmi per il mancato arrivo di Bielsa dico: "Dobbiamo avere fede, prima o poi arriverà in Italia"... Crediamoci...