Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Milan, tutto il mercato ruota attorno a Bacca

Milan, tutto il mercato ruota attorno a BaccaTUTTO mercato WEB
© foto di DANIELE MASCOLO/PHOTOVIEWS
venerdì 22 luglio 2016, 08:152016
di Antonio Vitiello

Il mercato del Milan vive ancora una pensate fase di stallo, oltre a Vangioni e Lapadula i rossoneri non hanno fatto altri acquisti significativi, ma la squadra di Montella necessita di importanti ritocchi in ogni reparto. La firma sul preliminare con i cinesi dovrebbe arrivare settimana prossima ma secondo le ultime indiscrezioni il budget per il mercato non sarà entusiasmante, il grosso arriverà dopo la firma del closing a settembre, quindi potenzialmente il Milan avrà tanti soldi da spendere dal prossimo mercato di gennaio in poi. Ma la formazione del tecnico campano rischia di arrivare alla finestra invernale già con un notevole ritardo in classifica, compromettendo un'altra stagione.

Tutti i milanisti evidentemente si aspettavano un'estate diversa, invece al 22 di luglio c'è grande immobilismo. Montella e i suoi partiranno oggi per gli Usa dove affronteranno Chelsea, Liverpool e Bayern Monaco in amichevole, saranno dei test importanti per capire i primi schemi e i movimenti di questo 4-3-3 che l'Aeroplanino sta preparando da diversi giorni a Milanello. Intanto il Milan aspetta che il caso Bacca possa prendere la piega giusta, perché il colombiano ieri, di ritorno in Italia dopo le vacanze post Copa America, ha dichiarato di voler proseguire la sua avventura in rossonero.

La dirigenza invece spera di cederlo per ottenere i 30 milioni da West Ham. Al momento solo gli inglesi hanno formulato un'offerta concreta per il bomber colombiano, mentre lui temporeggia perchè vorrebbe giocare la Champions, in particolar modo da monitorare la situazione del Siviglia che sta cedendo Gameiro. Il problema è che società più blasonate per ora non hanno fatto altro che sondare il terreno senza presentare offerte scritte e il Siviglia non comprerebbe Bacca per 30 milioni, cifra invece già messa sul piatto dal West Ham. Con quei soldi Galliani potrebbe chiudere un paio di operazioni già imbastite durante l'estate, su tutte Musacchio, difensore apprezzato da Montella.