Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Napoli, Sarri: "Empoli non così debole. Scudetto? Juve di altra categoria"

Napoli, Sarri: "Empoli non così debole. Scudetto? Juve di altra categoria"TUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
domenica 31 gennaio 2016, 17:542016
di Pierpaolo Matrone
Così a Mediaset Premium

Maurizio Sarri, allenatore del Napoli, ha parlato a Mediaset Premium: "La squadra ha fatto bene, una buona partita contro un avversario che poi gli ultimi minuti di partita hanno fatto sembrare più debole di quello che è. La Juventus non ci ha messo pressione. Sappiamo che è una squadra di un'altra categoria, ci ritroviamo a competere con loro soltanto perché hanno avuto un inizio difficile. Dybala-Higuain? L'ex Palermo è un giocatore straordinario. Non c'entra avere il miglior attaccante del campionato, altrimenti l'anno scorso Verona ed Inter dovevano trovarsi a competere con la Juventus".

Turnover? Lo faccio poco in campionato, ma sicuramente di più in coppa. I movimenti fatti oggi con gli interni sono stati diversi rispetto alle altre partite. Con il modulo utilizzato, l'Empoli è pericolosissimo per vie centrali e arrivano più difficilmente sul fondo. Mercato? Sono contento dei giocatori che ho a disposizione, il mio compito è far rendere al 100% quelli che ho. Sono orgoglioso di allenare questi ragazzi, poi è chiaro che il fatturato pesa. In questo gruppo ci sono giocatori che hanno giocato nel Real Madrid, ma si sono dimostrati molto umili. L'unico pregio che posso avere io è rendermi fin da subito credibile.

Juventus? Non toglierei nessun giocatore a loro. E' molto lontana dai miei pensieri in questo momento. Condizioni di Higuain? Ha preso un colpo, era un po' dolorante, ma speriamo possa essere subito a disposizione. I tifosi ci stanno dando una grandissima mano".