Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Roma, Nainggolan non ha fretta. Le strategie delle parti

Roma, Nainggolan non ha fretta. Le strategie delle partiTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 21 luglio 2016, 10:302016
di Tommaso Bonan

Nainggolan è pronto a tornare. Dopo gli Europei che gli hanno lasciato l'amaro in bocca, è arrivato il momento di riprendersi la Roma. A Trigoria continuano a palesare serenità sulla questione-adeguamento che secondo la Roma sarà discusso a settembre, dopo l'esito del preliminare. Il calciatore e l'entourage la pensano però diversamente: l'intenzione infatti è di mettersi seduti prima del doppio confronto che apre le porte della Champions.

Nei giorni scorsi Conte è stato abbastanza sibillino quando gli è stata posta una domanda sui possibili rinforzi del Chelsea, lasciando intendere come alcuni obiettivi possono essere aspettati. A differenza di Pjanic, che aveva più forza contrattuale rispetto al belga essendo in scadenza nel 2018, con Radja la Roma, se vuole, può resistere. Accontentarlo prima del preliminare sarebbe la conferma anche all'esterno che qualsiasi cosa accadrà in quelle due partite, la prossima stagione Radja resterà nella capitale. A riportarlo è Il Messaggero.