Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Serie D, la Cavese vince meritatamente a Reggio Calabria

Serie D, la Cavese vince meritatamente a Reggio CalabriaTUTTO mercato WEB
Daniele Donnarumma
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
domenica 31 gennaio 2016, 18:452016
di Luca Esposito
Reggio Calabria - Cavese 0-2

La Cavese vista oggi al Granillo di Reggio Calabria è stata nettamente superiore agli avversari e ha destato un'impressione migliore rispetto alle precedenti uscite stagionali: porta subito bene ai metelliani l'avvento del nuovo allenatore Aldo Papagni, la cui squadra, seconda forza del girone, ha vinto 2-0 subendo poche conclusioni degne di questo nome, e al di là delle due reti segnate ha creato altre occasioni più nitide meritando il successo. Nel primo tempo la Cavese parte meglio dei calabresi che non riescono a contrastare il giro palla dei campani, i quali vanno vicini al gol prima con De Rosa su cui Ventrella compie un miracolo su calcio di punizione, e poi si rendono pericolosi con un'azione prima di Cicerelli e poi di Donnarumma, autore di un cross pericoloso su cui De Bode anticipa Improta. Al 12' i metelliani passano: Donnarumma, lasciato solo da Cane, cerca un traversone teso sul primo palo e De Bode, nel tentativo di anticipare Improta, batte involontariamente il proprio portiere. La Reggio Calabria ci mette un po' di tempo per entrare bene in partita e al minuto numero 30 è Roselli a scaldare le mani a Conti con un tiro dalla distanza; un minuto più tardi De Rosa da lontano impegna Ventrella che in due tempi recupera il pallone. Nella ripresa Cozza tenta il tutto per tutto mettendo in campo Tiboni, Zampaglione e Maesano, ma il gol lo segna la Cavese: al 59' Improta effettua un cross su cui Ventrella perde la presa del pallone, che Criniti infila nella porta praticamente sguarnita per il gol del raddoppio. La Reggio Calabria due minuti dopo fallisce la rete che poteva darle nuove speranze con Oggiano, ma anche la Cavese stessa manca il tre a zero con Proia che si fa respingere il tiro ravvicinato da Ventrella, e poi Cicerelli manda fuori da lontano. Con grande soddisfazione dei circa trecento tifosi cavesi al Granillo, la Cavese infligge ai calabresi la loro seconda sconfitta interna, risultato che fa ancora dei biancoblù la squadra con più punti fuori casa.

IL TABELLINO DELLA GARA
REGGIO CALABRIA (4-3-3): Ventrella 4,5; Cane 5,5 (52' Maesano 5,5), De Bode 5, Brunetti 5,5, Carrozza 6; Forgione 5,5, Roselli 6, Lavrendi 5 (46' Tiboni 5); Oggiano 6, Foderaro 5,5, Bramucci 5,5 (52' Zampaglione 5). Allenatore: Francesco Cozza 5.
CAVESE (3-4-3): Conti 6,5; Maraucci 6,5, Sicignano 7, Galullo 6; Cicerelli 6,5, D'Ancora 6,5, Di Deo 6,5, Donnarumma 6,5 (86' Sabatucci ng); Criniti 7, De Rosa 6 (69' Varriale 6), Improta 6,5 (75' Proia 6). Allenatore: Aldo Papagni 7.
Arbitro: Marini di Trieste 6,5.
RETI: 12' autorete De Bode (C), 59' Criniti (C).
NOTE: spettatori circa 2000 con larga rappresentanza di tifosi cavesi. Ammoniti Tiboni e Zampaglione (Rc), Di Deo, D'Ancora e Donnarumma (C).