Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Spezia, Di Carlo: "Rammarico per l'eliminazione. Ora ripartiamo"

Spezia, Di Carlo: "Rammarico per l'eliminazione. Ora ripartiamo"TUTTO mercato WEB
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
venerdì 22 gennaio 2016, 17:372016
di Tommaso Maschio

In vista della sfida contro la Pro Vercelli il tecnico dello Spezia Domenico Di Carlo ha parlato in conferenza stampa spiegando di voler ripartire forte in campionato per dimenticare l'eliminazione in Coppa Italia: "C'è rammarico per la sconfitta contro l'Alessandria, ma non è vero che non ci siamo impegnati. Ora dobbiamo guardare avanti lavorando uniti per riprenderci il prima possibile. Nessun allenatore ha la bacchetta magica, il percorso è ancora lungo e noi stiamo lavorando per arrivare ai livelli che vogliamo, ma serve pazienza. Ora dobbiamo pensare alla sfida con la Pro Vercelli contro cui servirà uno spirito battagliero per portare a casa dei punti. Grazzini? Le sue dimissioni hanno sorpreso tutti e siamo davvero dispiaciuti della sua scelta.

Però dobbiamo andare avanti per portare in alto il nome di questo club. - conclude Di Carlo parlando di mercato e dei due Piccolo - La società è stata brava a mettere a segno tre colpi a inizio mercato. Mi spiace non poter ancora utilizzare Antonio Piccolo, ma presto arriverà il suo momento. Per quanto riguarda Felice Piccolo voglio dire che non ha mai rifiutato una convocazione e se non è stato chiamato finora è perché non è nelle condizioni psico-fisiche migliori".