Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

TMW RADIO - Baiano: "Higuain-Juve, il Napoli non ha grandi colpe"

TMW RADIO - Baiano: "Higuain-Juve, il Napoli non ha grandi colpe"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
martedì 26 luglio 2016, 15:362016
di Ivan Cardia
Archivio Maracanã 2016
TMW Radio
Archivio Maracanã 2016
Francesco Baiano, ex calciatore, intervistato da Vincenzo Marangio e Stefano Veneziano
00:00
/
00:00

Ospite di TMW Radio, l'ex attaccante Francesco Baiano ha parlato degli ultimi movimenti di mercato. Si parte, ovviamente: "Sinceramente non me lo aspettavo, però ormai non mi meraviglio di niente. Da una parte il Napoli ha fatto tutto quello che doveva fare per trattenere Higuain, il problema è che quando un giocatore ha una clausola basta trovare chi la paghi. Non è colpa di nessuno, Higuain ha scelto la Juve per poter andare a vincere".

Il Napoli si deve far trovare preparatissimo per Champions e campionato. Qual è l'attaccante che farebbe a caso del gioco di Sarri?
"Se si parla di concretizzare penso che Icardi sia il giocatore adatto. La vedo difficile, Ausilio ha detto che è incedibile. Ma è complicata anche la strada che porta a Nikola Kalinic, non penso che la Fiorentina si possa disfare di lui, perché anche a Firenze ci sarebbe trambusto. Se il Napoli vuole prendere questi giocatori deve arrivare quasi alla cifra che ha preso per Higuain".

Bacca?
"Sì, ma non è il giocatore che può garantire quello che ha garantito Higuain. A me piace molto perché anche in un'annata storta ha fatto bene al Milan".

Quante colpe ha il Napoli?
"È normale che se fossero arrivati giocatori più importanti sarebbe stato più semplice trattenere Higuain. Suo fratello è stato chiaro: si aspettava innesti pari al suo livello e ha pensato di accasarsi alla Juventus".

Quali sono le motivazioni che spingono Higuain alla Juve?
"Io faccio sempre un paragone con Batistuta: è stato a Firenze più di 10 anni e non ha mai vinto nulla. È andato alla Roma e ha vinto uno Scudetto, qui stiamo parlando di un giocatore non più giovane: si è reso conto che il Napoli più di questo non può fare, ha pensato di andare dove potrà portare a casa qualcosa".

Giuseppe Rossi può essere il valore aggiunto della Fiorentina?
"Sì, mi auguro che possa tornare il giocatore ammirato prima dell'infortunio. Ci vuole tempo, chi ha giocato a calcio sa che quando stai fuori a lungo hai bisogno di tempo. Se tornerà quello di due anni fa, la Fiorentina si troverà in casa un fuoriclasse assoluto. Me lo auguro per lui, per la Fiorentina, ma anche per la Nazionale".

Punterebbe ancora su di lui?
"Io sì, ma non credo che la Fiorentina lo voglia mandare via. Pepito vuole giocare, dipenderà molto da lui: se torna quello di due anni fa non avrà problemi a trovare spazio. Se poi le sue prestazioni fossero quelle dell'ultimo periodo a Firenze, è normale che avrà difficoltà a giocare".