Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

TMW RADIO - Colomba: "Non solo Higuain, la Juve si è rinforzata più di tutte"

TMW RADIO - Colomba: "Non solo Higuain, la Juve si è rinforzata più di tutte"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
mercoledì 27 luglio 2016, 16:512016
di Ivan Cardia
Archivio Maracanã 2016
TMW Radio
Archivio Maracanã 2016
Franco Colomba, allenatore, intervistato da Vincenzo Marangio e Andrea Pranovi
00:00
/
00:00

Ospite di TMW Radio, Franco Colomba ha commentato le ultime notizie di calciomercato, partendo come sempre dall'affare Higuain: "È chiaro che la Juve, a parte Higuain, si è rinforzata più di tutte. Ha preso giocatori di primissimo piano, da Niang a Dani Alves. Perderà probabilmente Pogba, però ha forza in tutti i reparti. Il Napoli ha perso un bomber, ma visto il suo comportamento, dovrebbe esserre lui a ringraziare Napoli, l'ha ripagato coi gol ma alla fine contano altre cose".

Quale sarebbe secondo lei il giocatore più adatto per sostituirlo a Napoli?
"Icardi all'Inter ha segnato nonostante la squadra avesse problemi a creare gioco, al Napoli non avrebbe gli stessi problemi. Non sarebbe male neanche Kalinic, ma penso che la Fiorentina se lo tenga".

Lei punterebbe su Gabbiadini?
"È un giocatore che ha doti importanti, non è mai riuscito a esprimerle appieno perché ha giocato titolare solo a Bologna. Probabilmente si è stufato di fare il rincalzo e vorrebbe giocare, come è giusto che sia. Io fossi nel Napoli me lo terrei, se vuoi puntare in alto devi avere anche giocatori di seconda fascia molto forti".

Quale concorrente ritiene più accreditata come rivale per la Juve?
"Adesso è difficile fare queste valutazioni, io credo che sia sempre il Napoli. La Roma è un'ottima squadra, per ha perso il cervello: uno come Pjanic, pur potendosi giocare in altro modo, mancherà a questa squadra".

Le milanesi la convincono?
"Io credo che ci siano difficoltà di dialogo, mi sembrano entrambe confusionarie. L'Inter ha preso un giocatore come Banega che l'anno scorso mancava, ma quando ci sono problemi societari, penso al caso Mancini, è dura".

Mancini è un corpo estraneo?
"Questo è quello che capita quasi a tutti gli allenatori. Lui è sempre stato protagonista, quest'anno gli sta toccando di valutare senza poter dire la sua compiutamente. Io credo che se si mettano a dialogare, l'Inter possa fare meglio rispetto all'anno passato".