Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

TMW RADIO - Lazzari: "Mi alleno in attesa di trovare una nuova squadra"

TMW RADIO - Lazzari: "Mi alleno in attesa di trovare una nuova squadra"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
giovedì 21 luglio 2016, 13:502016
di Lorenzo Di Benedetto

Andrea Lazzari, reduce dall'esperienza al Bari, ha parlato ai microfoni di TMW Radio: "Avrei preferito un po' più di continuità, fiducia... è andata così, siamo qui in attesa di una chiamata, ci alleniamo con serietà e con tutti i ragazzi".

Su Carpi. "Sono state fatte delle scelte dalla società, non rientravo più nei piani e abbiamo trovato una soluzione".

Sull'essere senza contratto. "Un po' di sorpresa c'è, ma è la realtà e ci dobbiamo convivere".

Sull'Atalanta. "Ho letto che stanno cercando un centrocampista, ahahah... la vedo attrezzata, spero che possa fare un campionato tranquillo. Gasperini? Convinto dal suo gioco ma anche dalla bravura degli attaccanti, anche di Paloschi".

Sul Cagliari. "Ho lasciato un pezzo di cuore, ci sono tornato in vacanza. Cellino Leeds? Non ho sentito nessuno, ma un'esperienza all'estero mi piacerebbe provarla. Ho giocato una gara da titolare a Bari, contro gli isolani... han vinto 3-0 e sono andati in Serie A. Per la cadetteria era attrezzata per vincere il campionato".

Sulla carriera. "C'è un po' di rammarico per non essere riuscito a esprimere alcune cose che in altri anni... spero di non rifare certi errori. Ora spero di prendere il patentino, ora che sono qui, l'idea è cambiata perché dopo qualche anno potrei pensare di allenare i bambini sfruttando le mie conoscenze".