Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

TMW RADIO - Perrotta: "Roma cantiere aperto, Dzeko giocatore di qualità"

TMW RADIO - Perrotta: "Roma cantiere aperto, Dzeko giocatore di qualità"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
martedì 19 luglio 2016, 15:552016
di Andrea Piras
Archivio Maracanã 2016
TMW Radio
Archivio Maracanã 2016
Lorenzo Marucci, in diretta da Coverciano con Simone Perrotta, consigliere della FIGC
00:00
/
00:00

Il consigliere FIGC Simone Perrotta ha parlato ai microfoni di TMW Radio: "Ci sono alcune squadre che non hanno passato il parere della Covisoc, vediamo cosa succede".

Un giudizio personale su Ventura.
"L'eredità è sempre pesante. E' chiaro che dopo l'Europeo dell'Italia c'è grossa attenzione al suo lavoro, ma sa come affrontarlo".

Questa Nazionale ha bisogno di cambiare?
"Tanto no, perchè comunque ha fatto un grandissimo Europeo. E' chiaro che l'età avanza, ci saranno giocatori che diranno addio alla maglia azzurra ma ci sono anche calciatori che possono fare benissimo. Recuperati Marchisio e Verratti la qualità aumenterà".

Mercato Roma?
"La Juve parte da una base molto forte. Ha perso un giocatore come Morata ma ha preso Pjanic. Sulla carta ha un grosso margine sulle altre, ma nel calcio non sempre vince la squadra più forte".

Caso Higuain?
"Higuain è ancora un giocatore del Napoli. Ho letto un'intervista di Spalletti dove diceva che Higuain sposterebbe gli equilibri anche del Napoli perchè avrebbero 95 milioni da investire. La Juve ha necessità, dopo la cessione di Morata, di prendere un grande attaccante ma non credo sia Higuain".

Cambio di rapporto fra club e Nazionale?
"Di questo non si è discusso, ma i rapporti son sempre gli stessi. I calciatori hanno dimostrato grande attaccamento alla maglia e questo penso sia soddisfacente per gli italiani".

Il mercato della Roma?
"La Roma credo sia ancora un cantiere aperto. Deve ancora prendere dei calciatori, ma ha un allenatore che è una garanzia".

Un parere su Totti?
"Ha confermato l'ottimo finale di stagione, Francesco si tratta di un calciatore non normale, per caratteristiche tecniche e fisiche. Corre come un ragazzino e penso possa ancora continuare".

Dzeko?
"Stiamo parlando di un giocatore di grandissima qualità. Nell'arco della carriera ci stanno dei passaggi a vuoto. Credo che Dzeko avesse bisogno di adattamento al nostro campionato, ma rimane un giocatore di grandissima qualità".

Diawara profilo giusto per la Roma?
"Non lo so, lo deve valutare il mister e la società. Diawara si è messo in luce l'anno scorso e può fare bene".