Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

TMW RADIO - Piovaccari: "Tatarusanu grande portiere, Hagi jr un prodigio"

TMW RADIO - Piovaccari: "Tatarusanu grande portiere, Hagi jr un prodigio"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico Gaetano
martedì 19 luglio 2016, 13:482016
di Raimondo De Magistris

Attualmente a Coverciano nel team degli svincolati, l'attaccante Federico Piovaccari ha parlato della sua ultima avventura calcistica e non solo nel corso di una intervista a 'TMW Radio', la radio ufficiale di 'TMW.com': "Quella in Australia, al Western Sydney, è stata una buona esperienza di vita, calcisticamente non al livello delle due precedenti stagioni in Spagna o in Romania, ma come esperienza di vita è stata sicuramente una bella opportunità. Ora sono qui, senza squadra, e ringrazio l'AIC che ci dà una grossa mano, possiamo restare in forma e l'opportunità di fare il corso da allenatore UEFA B. Associamo le due cose, in attesa di trovare una sistemazione. Adesso è l'ora di rimettere in moto la macchina, siamo allenati da gente esperta e ci alleniamo con giocatori come Maresca e Mauri che hanno un valore alto".

Cosa pensi dell'ultimo Europeo?
"Nel calcio le sorprese sono sempre relative. L'Eibar, mia ex squadra, si salva da due anni tranquillamente".

Si stanno riscoprendo anche gli allenatori italiani?
"Godiamo sempre di grande considerazione all'estero, ci chiamano i tattici e fuori dall'Italia si stanno ricredendo sul nostro difensivismo".

Deluso dalla Romania?
"Tatarusanu lo conosco bene, ha giocato con me. Quando un portiere commette degli errori difficilmente si può salvare, ma è un grandissimo portiere e l'ha dimostrato alla Fiorentina. Il figlio di Hagi non l'ho visto giocare direttamente, ma in Romania parlano di lui come di un prodigio".