Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
ufficiale

Maceratese, inizia l'era Spalletta

UFFICIALE: Maceratese, inizia l'era SpallettaTUTTO mercato WEB
© foto di Luca Muscolini/Uff. Stampa Maceratese
mercoledì 23 novembre 2016, 12:222016
di Ivan Cardia
fonte www.ssmaceratese.it

La dott.ssa Maria Francesca Tardella, i signori Gianni Piangiarelli e Filippo Spalletta comunicano che con atto a rogito Notaio Alessandro Alessandrini Calisti nella giornata di ieri è stato formalizzato il passaggio a favore del sig. Spalletta Filippo del 95% del capitale sociale della S.S. Maceratese S.r.l.

Si è così favorevolmente concluso, secondo le aspettative delle parti e con loro reciproca soddisfazione, il complesso iter che attraverso una approfondita e scrupolosa due diligence ha portato alla precisa ricostruzione della situazione patrimoniale e finanziaria della Società per la concorde determinazione del valore delle quote oggetto di compravendita.
Le parti esprimono apprezzamento verso i professionisti che con impegno, pazienza ed elevata professionalità in un settore altamente specialistico hanno determinato il closing della trattativa.
La Dott.ssa Tardella esce così dalla compagine sociale che sarà ricostituita nei prossimi giorni dalla nuova proprietà.

Tutte le parti hanno espresso fiducia che il cambio di dirigenza apporterà rinnovato entusiasmo da trasfondere a quanti hanno a cuore le sorti della gloriosa S.S. Maceratese perché, nel solco vincente tracciato dalla Dott.ssa Tardella in tutti i suoi anni di presidenza, possano essere raggiunti prestigiosi risultati sia tecnici che gestionali.